Diamanti (Diana Est)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diamanti
singolo discografico
ArtistaDiana Est
Pubblicazione1984
Durata7:31
Dischi1
Tracce2
GenerePop
Italo disco
EtichettaDischi Ricordi
ProduttoreNicola R. Ticozzi
ArrangiamentiGiampiero Ameli, Matteo Fasolino
Formati7"
Diana Est - cronologia
Singolo precedente
(1983)
Singolo successivo

Diamanti è il terzo e ultimo singolo della cantante italiana Diana Est, pubblicato nel 1984.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il disco esce dopo la brusca interruzione della collaborazione tra Diana Est ed Enrico Ruggeri, in parte a causa degli impegni solisti del cantante.[1] Diana Est si affida così a Oscar Avogadro, per la musica, e Giampiero Ameli e Matteo Fasolino, per i testi, con un cambiamento radicale di stile e di genere musicale, molto più vicino ai Matia Bazar e a Grace Jones.[1]

Il singolo è però un flop, mentre il 45 giri negli anni acquista valore collezionistico grazie anche alla peculiarità di presentare la "i" in copertina realizzata con un diamante in plastica.[1]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Diamanti – 4:03 (testo: Giampiero Ameli – musica: Oscar Avogadro)
  2. Pekino – 3:28 (testo: Giampiero Ameli, Matteo Fasolino – musica: Oscar Avogadro)

Durata totale: 7:31

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 1984 - Diamanti/Pekino (Dischi Ricordi, SRL 11005, 7")

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Claudio Fabretti, Diana Est. La dea delle notti estetiche, su OndaRock. URL consultato il 12 marzo 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica