Devil's Ground

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Devil's Ground
Artista Primal Fear
Tipo album Studio
Pubblicazione 2004
Durata 00 min : 00 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Heavy metal
Primal Fear - cronologia
Album precedente
(2002)
Album successivo
(2005)

Devil's Ground è il quinto studio album della Heavy/Power metal band tedesca Primal Fear ; in questo lavoro è fortemente evidente come il cantante Ralf Scheepers prenda spunto da Rob Halford dei Judas Priest imitandone lo stile aggressivo e gli acuti estremi.

Va inoltre segnalato il rientro di Tom Naumann alle chitarre, al posto di Henny Wolter (i due si alterneranno spesso fra tour e dischi), e il cambio alla batteria di Klaus Sperling che viene rimpiazzato da Randy Black; quest'ultimo manterrà la componente ritmica classica della band ma impreziosirà il sound con una forte matrice tecnica di derivazione Progressive metal (genere dal quale proviene).

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Metal is Forever
  2. Suicide and Mania
  3. Visions of Fate
  4. Sea of Flames
  5. The Healer
  6. Sacred Illusion
  7. In Metal
  8. Soulchaser
  9. Colony 13
  10. Wings of Desire
  11. Heart of a Brave
  12. Devil's Ground

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal