Damea di Crotone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Damea di Crotone (in greco antico: Δαμέας; Crotone, ... – Crotone, ...) è stato uno scultore greco antico della seconda metà del VI secolo a.C.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Realizzò la statua del concittadino Milone vincitore nella lotta nel 532 a.C. ad Olimpia[1], statua che il campione portò in spalla al santuario. Secondo alcune fonti, fece parte della scuola pitagorica di Crotone[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pausania, Viaggio intorno alla Grecia, lib. VI, 14, 5-9.
  2. ^ Della Calabria illustrata, vol. III di Giovanni Fiore da Cropani, p. 432