Curley Russell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curley Russell
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Jazz
Bebop
Periodo di attività musicale 1941- circa1959
Sito web All music Guide

Dillon "Curley" (Curly) Russell (New York, 19 marzo 1917[1]New York, 3 luglio 1986) è stato un contrabbassista statunitense jazz.

Russel fu un sideman molto richiesto nel periodo bebop (fece tra l'altro parte di uno del quintetto di Charlie Parker) per la sua tecnica che gli consentiva di affrontare agevolmente i tempi veloci tipici del genere. Pur senza diventare mai un leader o un solista, Russell suonò con tutti i musicisti chiave del periodo bebop, comparendo in moltissime importanti registrazione.

Russell iniziò studiando il trombone, passando poi al contrabbasso e intraprendendo la carriera professionistica all'età di 18 anni. Dopo avere iniziato la sua carriera nel 1941 con l'orchestra di Don Redman, nel 1943 fece il suo debutto in sala di registrazione con l'orchestra di Benny Carter per approdare nel 1944 con la formazione di Dizzy Gillespie. Tra le sue collaborazioni si ricordano quelle con Art Blakey, Clifford Brown, Tadd Dameron, Miles Davis, Stan Getz, Dexter Gordon, Coleman Hawkins, Thelonious Monk, Charlie Parker, Bud Powell e Horace Silver. Russell si allontanò dal mondo della musica verso la fine degli anni cinquanta.

Curley Russell morì di enfisema all'ospedale del Queens, dove viveva, all'età di 69 anni.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Come turnista[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ oppure 19 marzo 1917 a Trinidad, entrambi i dati in Carlo Bohländer Reclams Jazzführer 1989, la seconda con "?". 1920 anche in Black Perspective in Music N.14, 1986, pag.327

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN74039421 · LCCN: (ENn82003123 · ISNI: (EN0000 0000 5515 1210 · GND: (DE134504712 · BNF: (FRcb13922261s (data)