Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Cross Game

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cross Game
クロスゲーム
(Kurosu Gēmu)
Cross 01 cover.gif
copertina del primo volume dell'edizione italiana
manga
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Mitsuru Adachi
Editore Shogakukan
Rivista Weekly Shōnen Sunday
Target shōnen
1ª edizione 2005 – 2010
Periodicità Settimanale
Tankōbon 17 (completa)
Editore it. Flashbook
1ª edizione it. 15 marzo 2008
Volumi it. 17 (completa)
Testi it. Paolo Faresi, Yupa
Generi sentimentale, sport, baseball
Cross Game
クロスゲーム
(Cross Game)
serie TV anime
Autore Mitsuru Adachi
Regia Osamu Sekita
Char. design Yūji Kondō
Musiche Takeshi Takadera
Studio Synergy SP
Rete TV Tokyo
1ª TV 5 aprile 2009 – 28 marzo 2010
Episodi 50 (completa)
Aspect ratio 16:9
Durata ep. 24 min

Cross Game (クロスゲーム Kurosu Gēmu?) è un manga shōnen creato da Mitsuru Adachi. In Giappone è serializzato nella rivista Weekly Shōnen Sunday a partire dalla doppia uscita 22/23 del 2005. In Italia è edito dalla Flashbook a partire dal marzo 2008.

La storia è divisa in tre differenti parti. La prima parte, chiamata Le stagioni di Wakaba (若葉の季節 Wakaba no Kisetsu?), è un prologo che mostra i personaggi principali durante le elementari. Copre i primi 10 capitoli della storia, pari al primo volume del manga. La seconda parte, Le stagioni di Aoba, mostra la storia 4 anni dopo, durante gli anni delle medie e l'inizio delle superiori. La numerazione dei capitoli viene resettata, partendo dal capitolo 1 fino al capitolo 130, pari ai volumi dal 2 al 14. La terza e ultima parte, La stagione della luce, narra la fase conclusiva della storia e copre i capitoli dal 131 al 160.[1]

Il manga ha vinto il Premio Shogakukan nella categoria shōnen nel 2009.

Sempre nel 2009 è stata prodotta una riduzione televisiva basata sul manga. Il primo episodio andato in onda in Giappone il 5 aprile. La serie si compone di 50 episodi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Cross Game è la storia di Kō Kitamura e delle quattro sorelle Tsukishima: Ichiyō, Wakaba, Aoba, e Momiji. La madre delle ragazze è scomparsa da qualche anno. La famiglia Tsukushima gestisce un Batting center e una caffetteria, mentre la famiglia Kitamura è proprietaria di un vicino negozio di articoli sportivi. Wakaba e Kō sono nati lo stesso giorno e nello stesso ospedale, e sono buoni amici sin dalla loro infanzia. Sembra un segno del destino, e in effetti Wakaba sogna un futuro insieme, provocando la gelosia della scontrosa Aoba, la sorella più giovane di un anno, che non sopporta Kō forse per il modo in cui le sta "portando" via l'amata sorella. Kō e Aoba hanno un grande talento per il baseball, ma, mentre il primo lo snobba e lo etichetta come noioso, la seconda lo ama alla follia.
La vita sembra scorrere tranquilla, finché la morte di Wakaba sconvolge le vite dei protagonisti.

La storia riprenderà quattro anni dopo, quando i ragazzi sono alla fine delle scuole medie, e seguirà le loro vicissitudini sportive e sentimentali.

Volumi manga[modifica | modifica wikitesto]

Volume Data di prima pubblicazione
Giappone Italia
1 Volume 1 2 settembre 2005
ISBN 4-09-127351-3
15 marzo 2008
ISBN 978-88-6169-073-8
2 Volume 2 15 dicembre 2005
ISBN 4-09-127352-1
15 maggio 2008
ISBN 978-88-6169-074-5
3 Volume 3 17 marzo 2006
ISBN 4-09-120130-X
15 luglio 2008
ISBN 978-88-6169-080-6
4 Volume 4 16 giugno 2006
ISBN 4-09-120419-8
30 settembre 2008
ISBN 978-88-6169-098-1
5 Volume 5 15 settembre 2006
ISBN 4-09-120589-5
1º dicembre 2008
ISBN 978-88-61-96105-6
6 Volume 6 16 dicembre 2006
ISBN 4-09-120697-2
23 gennaio 2009
ISBN 978-88-6169-109-4
7 Volume 7 16 marzo 2007
ISBN 4-09-121020-1
15 marzo 2009
ISBN 978-88-6169-114-8
8 Volume 8 18 giugno 2007
ISBN 4-09-121075-9
30 maggio 2009
ISBN 978-88-6169-118-6
9 Volume 9 18 settembre 2007
ISBN 4-09-121170-4
15 luglio 2009
ISBN 978-88-6169-134-6
10 Volume 10 15 dicembre 2007
ISBN 4-09-121230-1
24 settembre 2009
ISBN 978-88-6169-138-4
11 Volume 11 18 febbraio 2008
ISBN 4-09-121328-0
29 novembre 2009
ISBN 978-88-6169-143-8
12 Volume 12 28 maggio 2008
ISBN 4-09-121408-9
15 gennaio 2010
ISBN 978-88-6169-158-2
13 Volume 13 18 settembre 2008
ISBN 4-09-121537-6
9 maggio 2010
ISBN 978-88-6169-160-5
14 Volume 14 11 marzo 2009
ISBN 4-09-121635-9
4 luglio 2010
ISBN 978-88-6169-162-9
15 Volume 15 17 luglio 2009
ISBN 4-09-121699-1
29 ottobre 2010
ISBN 978-88-6169-209-1
16 Volume 16 16 novembre 2009
ISBN 4-09-121884-1
20 gennaio 2011
ISBN 978-88-6169-221-3
17 Volume 17 18 aprile 2010
ISBN 4-09-122259-6
15 aprile 2011
ISBN 978-88-6169-247-3

Episodi anime[modifica | modifica wikitesto]

GiapponeseKanji」 - Rōmaji In onda
Giappone
1 「四つ葉のクローバー」 - Yotsuba no Kurōbā 5 aprile 2009[2]
2 「大っ嫌い!」 - Daikkirai! 12 aprile 2009[2]
3 「ちゃんと?」 - Chanto? 19 aprile 2009[2]
4 「秘密兵器」 - Himitsu Heiki 26 aprile 2009[2]
5 「ナベ貸してくれる?」 - Nabe Kashitekureru? 3 maggio 2009[2]
6 「誰だ?おまえ」 - Dare Da? Omae 10 maggio 2009[2]
7 「面食いなんです」 - Menkui Nan Desu 17 maggio 2009[2]
8 「似てるんだ」 - Niteru n'Da 24 maggio 2009[2]
9 「しまって行こー」 - Shimatte Ikō 31 maggio 2009[2]
10 「冗談はよせ」 - Jōdan wa Yose 7 giugno 2009[2]
11 「ニヤニヤするな」 - Niyaniya Suru na 14 giugno 2009[2]
12 「勝負しなさい!」 - Shōbu Shinasai! 21 giugno 2009[2]
13 「夏合宿?」 - Natsugasshuku? 28 giugno 2009[2]
14 「何点?」 - Nanten? 5 luglio 2009[3]
15 「もっと楽しめよ」 - Motto Tanoshime yo 12 luglio 2009[3]
16 「知るか」 - Shiru ka 19 luglio 2009[3]
17 「シンドイな」 - Shindoi na 26 luglio 2009[3]
18 「オーディション?」 - Ōdishon? 2 agosto 2009[3]
19 「思い出の・・・」 - Omoide no... 9 agosto 2009[3]
20 「朝見水輝」 - Asami Mizuki 16 agosto 2009[3]
21 「何はともあれ」 - Nani wa Tomoare 23 agosto 2009[3]
22 「なめてたでしょ」 - Nameteta Desho 30 agosto 2009[3]
23 「逆転するよね?」 - Gyakuten Suru yo ne? 6 settembre 2009[3]
24 「やめるなよ」 - Yameru na yo 13 settembre 2009[3]
25 「光栄ですね」 - Kōei Desu ne 20 settembre 2009[3]
26 「知ってるよ」 - Shitte 'ru yo 27 settembre 2009[3]
27 「…かもしんない」 - ...Kamo Shin'nai 4 ottobre 2009[4]
28 「終わらせようぜ」 - Owarase yōze 11 ottobre 2009[4]
29 「だれぎゃ?」 - Dare gya? 18 ottobre 2009[4]
30 「若葉」 - Wakaba 25 ottobre 2009[4]
31 「年をとるのかなァ」 - Toshi o Toru no ka na 1º novembre 2009[4]
32 「ちょっと」 - Chotto 8 novembre 2009[4]
33 「はたまた運命・・・か」 - Hata Mata Unmei...ka 15 novembre 2009[4]
34 「あけまして」 - Akemashite 22 novembre 2009[4]
35 「2月14日」 - Nigatsu Jūyokka 29 novembre 2009[4]
36 「女子野球へ!?」 - Joshi Yakyū e!? 6 ottobre 2009[4]
37 「よく寝たからでしょ」 - Yoku Neta kara Desho 13 ottobre 2009[4]
38 「初デートですよ」 - Hatsu Dēto Desu yo 20 ottobre 2009[4]
39 「ずっとずっと」 - Zutto Zutto 27 ottobre 2009[4]
40 「バカたれ!」 - Baka-tare! 10 gennaio 2010[5]
41 「行くぞ甲子園!」 - Iku zo Kōshien! 17 gennaio 2010[5]
42 「それぞれの夏」 - Sorezore no Natsu 24 gennaio 2010[5]
43 「あいかわらずだな…」 - Aikawarazu Da na... 31 gennaio 2010[5]
44 「失投…か?」 - Shittō... ka? 7 febbraio 2010[5]
45 「こっちのセリフだろ!」 - Kocchi no Serifu Daro! 14 febbraio 2010[5]
46 「やーな感じだなァ」 - Yā na Kanji Da nā 21 febbraio 2010[5]
47 「ウソついてもいいか?」 - Uso Tsuite mo Ii ka? 7 marzo 2010[5]
48 「よし」 - Yoshi 14 marzo 2010[5]
49 「楽しんでるか?」 - Tanoshinderu ka? 21 marzo 2010[5]
50 「世界中で一番…」 - Sekaijū de Ichiban... 28 marzo 2010[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cross Game, la malinconica storia di un quadrifoglio, animeclick.it. URL consultato il 04 luglio 2015.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m (JA) あにてれ:クロスゲーム 第1話~第13話, TV Tokyo. URL consultato il 22-06-2009 (archiviato dall'url originale il 25-02-2010).
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m (JA) あにてれ:クロスゲーム 第14話~第26話, TV Tokyo. URL consultato il 5-10-2009 (archiviato dall'url originale il 25-02-2010).
  4. ^ a b c d e f g h i j k l m (JA) あにてれ:クロスゲーム 第27話~第39話, TV Tokyo. URL consultato il 17-01-2010 (archiviato dall'url originale il 25-02-2010).
  5. ^ a b c d e f g h i j k (JA) あにてれ:クロスゲーム 第40話~第50話, TV Tokyo. URL consultato il 29-03-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga