Cottus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cottus
Cottus gobio (in situ).jpg
C. gobio
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Ittiopsidi
Classe Actinopterygii
Infraclasse Teleostei
Ordine Scorpaeniformes
Famiglia Cottidae
Genere Cottus
Linnaeus, 1758
Specie
C. rondeleti
C. nozawae
C. caeruleomentum

Cottus Linnaeus, 1758 è un genere di pesci ossei d'acqua dolce appartenenti alla famiglia Cottidae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questo genere ha un ampissimo areale che copre praticamente tutte le acque dolci e marine costiere della parte settentrionale dell'Emisfero boreale partendo dai Pirenei, coprendo l'Europa ad eccezione delle regioni meridionali, la Siberia e tutta l'Asia temperato fredda fino al Giappone e la Corea e alla parte nord dell'America settentrionale. In Italia del nord e in qualche torrente di quella centrale è presente la specie Cottus gobio noto comunemente come scazzone.

Ci sono specie sia d'acqua dolce che salmastra che marina.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Sono a prima vista simili a ghiozzi, dai quali sono tuttavia filogeneticamente molto lontani.

Parassitologia[modifica | modifica wikitesto]

Sono gli ospiti di alcune specie di nematodi del genere Camallanus tra cui Camallanus cotti, comuni anche in numerose specie ittiche impiegate in acquariofilia.

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Kottelat M., Freyhof J. Handbook of European Freshwater Fishes, Publications Kottelat, Cornol (CH), 2007

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]