Coprinus sterquilinus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Coprinus sterquilinus
Coprinus comatus (Shaggy mane) in Hyderabad W IMG 0389.jpg
Coprinus sterquilinus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Divisione Basidiomycota
Classe Basidiomycetes
Ordine Agaricales
Famiglia Coprinaceae
Genere Coprinus
Specie C. sterquilinus
Nomenclatura binomiale
Coprinus sterquilinus
(Fr.) Fr., 1838
Caratteristiche morfologiche
Coprinus sterquilinus
Cappello campanulato disegno.png
Cappello campanulato
Gills icon.png
Imenio lamelle
Free gills icon2.svg
Lamelle libere
Black spore print icon.png
Sporata nera
Bare stipe icon.png
Velo nudo
Immutabile icona.png
Carne immutabile
Saprotrophic ecology icon.png
Saprofita
Nofoodlogo.svg
Non commestibile

Coprinus sterquilinus (Fr.) Fr., Epicrisis systematis mycologici (Uppsala): 242 (1838) [1836]

Descrizione della specie[modifica | modifica wikitesto]

Cappello[modifica | modifica wikitesto]

4-6 x 2–3 cm quando chiuso, prima ovoidale, po campanulato, infine espanso, striato a raggiera, talvolta fessurato fino al centro; biancastro, poi grigiastro, infine nerastro; fibroso e felpato.

Lamelle[modifica | modifica wikitesto]

Bianche, poi da rossastre a nere, fitte.

Gambo[modifica | modifica wikitesto]

8-15 x0,4-0,8 cm, bianco, leggermente scuro verso il cappello, sub-bulboso.

Anello[modifica | modifica wikitesto]

Quasi alla base, mobile e biancastro.

Carne[modifica | modifica wikitesto]

Sottile, deliquescente, prima bianca e poi nerastra.

Microscopia[modifica | modifica wikitesto]

Spore
nerastre in massa, amigdaliformi, lisce, molto grandi, 16–26 x 10–13 µm, con poro germinativo eccentrico.
Basidi
32-54 x 13-16 µm, tetrasporici, circondati da 5-8 pseudoparafisi.
Pleurocistidi
assenti.
Cheilocistidi
35-60 x 18-25 µm, ellissoidali, ovoidali o utriformi.

Habitat[modifica | modifica wikitesto]

Cresce ai margini dei boschi, nei giardini, sul letame, in estate-autunno.

Commestibilità[modifica | modifica wikitesto]

Senza valore.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Dal latino sterquilinum = letame, per il suo habitat.

Sinonimi e binomi obsoleti[modifica | modifica wikitesto]

  • Agaricus oblectus Bolton, Hist. fung. Halifax: tab. 142 (1786)
  • Agaricus sterquilinus Fr., Systema mycologicum (Lundae) 1: 388 (1821)
  • Coprinus oblectus (Bolton) Fr., Epicrisis systematis mycologici (Uppsala): 243 (1838)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Micologia Portale Micologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di micologia