Contattologia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

La 'contattologia è la disciplina che studia la tecnica dell'applicazione delle lenti a contatto, i materiali con cui vengono costruite e il loro funzionamento ed è di pertinenza del Contattologo. Il Contattologo è un professionista diplomato nell' arte ausiliaria di ottico.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

La contattologia medica è una disciplina relativamente giovane, nata nella seconda metà del XIX secolo ad opera di studiosi tedeschi, ma l'invenzione della lente a contatto viene accostato anche al nome di Leonardo da Vinci che pare sviluppò l'idea di accostare un mezzo ottico direttamente sull'occhio (una bacinella sferica riempita con acqua).

Con l'adeguamento tecnologico oggi è possibile reperire lenti usa e getta che hanno una durata anche giornaliera. La contattologia medica oggi spesse volte è effettuata con il fai da te, mettendo a serio rischio la salute oculare. Si consiglia di diffidare dai professionisti che consigliano o vendono lenti senza verificarne l'effettivo appoggio per garantire complicanze strutturali a carico del segmento anteriore dell'occhio.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Lupelli L., Fletcher R.H., Rossi A.L., (2004), Contattologia, una guida clinica, Medical books, Palermo, ISBN 8880340271

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina