Colle Bellara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Colle Bellara
StatoItalia Italia
RegioneCampania
ProvinciaSalerno
Coordinate40°40′41.56″N 14°46′54.19″E / 40.67821°N 14.78172°E40.67821; 14.78172
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Colle Bellara
Il Colle Bellara è la prima elevazione a sinistra, con le antenne radiotelevisive sulla sommità

Il Colle Bellara (anche detto Colle Bellaria) si trova a Salerno, sovrastando il Forte La Carnale, e viene soprannominato Mazzo della Signora, negli ultimi anni devolgarizzato in Masso della Signora dai salernitani[1]. C'è da dire che fino ad inizio anni 90, il nome Mazzo Della Signora compariva anche in cartografie e documenti ufficiali (es. [1])

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il colle separa il centro della città dai nuovi quartieri orientali ed ha un panoramico belvedere dal quale si può osservare l'intero golfo di Salerno: i monti Lattari, la Costiera amalfitana, la piana del Sele e, nelle giornate limpide, la Costiera cilentana nel tratto compreso tra Agropoli e Punta Licosa.

Il Colle Bellara anticamente era collegato al promontorio su cui sorge l'attuale Forte La Carnale, per cui chiudeva a sud la valle del fiume Irno, dove attualmente sorge l'abitato centrale di Salerno. Durante la seconda guerra mondiale fu dotato di bunker e torrette, e fu teatro di aspri combattimenti durante lo sbarco a Salerno del settembre 1943.

Panorama di Salerno dal Colle Bellara

La parte inferiore del Colle Bellara è stata interessata negli anni 1970 ad un processo di edificazione eccessiva.

Alle spalle del colle Bellara vi è una secolare pineta collegata alle vicine colline di Giovi. La pineta intorno alla Stazione TV, invece, è stata piantata agli inizi degli anni '50 con lo scopo di farvi un parco pubblico (purtroppo rimasto nei progetti). Attualmente l'elevazione del colle viene sfruttata da stazioni radiotelevisive ed è dotata di antenne di comunicazione di massima potenza.

A fine 2014 è stato indetto un concorso internazionale di idee per la riqualificazione paesaggistica del colle e per la realizzazione della nuova antenna delle telecomunicazioni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Per la precisione il nome in dialetto è "O' mazz r'a signora", cioè "il fondoschiena della signora", a causa della sua forma assunta guardandolo dalle colline di Giovi.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Salerno Portale Salerno: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Salerno