Clorox

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Clorox
Logo
Cloroxheadquarters.jpg
Sede della Clorox
StatoStati Uniti Stati Uniti
ISINUS1890541097
Fondazione3 maggio 1913
Sede principaleClorox Building
SettoreChimico
ProdottiIgienizzanti domestici e professionali, altro
Sito webwww.thecloroxcompany.com

La Clorox, chiamata ufficialmente The Clorox Company (ex Clorox Chemical Co.), è un produttore e distributore statunitense di prodotti chimici,[1] quotato al NYSE e facente parte del S&P 500.

Clorox in un manifesto del 1933

L'azienda, con sede a Oakland in California, occupava (a 30 giugno 2018) in totale circa 8 700 dipendenti.[2] Nell'anno fiscale 2019 la società ha fatturato 6,2 miliardi di dollari.[3] La Clorox nel 2018 si è classificata al 468esimo posto nella lista Fortune 500.[4][5][6]

Marchi[modifica | modifica wikitesto]

Prodotti Clorox

Il gruppo Clorox Company ha tra i suoi marchi i seguenti[7]:

Per ragioni storiche in certi mercati Clorex commercializza a marchi diversi. Nel 2006 Clorox ha acquisito prodotti Javex per il Canada, e parte dell'America latina dalla Colgate-Palmolive.[12]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Yahoo Finance - Stock Market Live, Quotes, Business & Finance News, su finance.yahoo.com. URL consultato il 23 novembre 2019 (archiviato dall'url originale il 7 luglio 2008).
  2. ^ (EN) CLX, su www.nasdaq.com. URL consultato il 23 novembre 2019.
  3. ^ (EN) Clorox Reports Q4 and Fiscal Year 2019 Results, Provides Fiscal Year 2020 Outlook, su investors.thecloroxcompany.com. URL consultato il 23 novembre 2019.
  4. ^ Clorox | Fortune, su web.archive.org, 28 novembre 2018. URL consultato il 23 novembre 2019 (archiviato dall'url originale il 28 novembre 2018).
  5. ^ (EN) Fortune 500 2017, su Fortune. URL consultato il 23 novembre 2019.
  6. ^ (EN) Fortune 500 2016, su Fortune. URL consultato il 23 novembre 2019.
  7. ^ a b c d e f g h i j k l m Our Brands, The Clorox Company. URL consultato il 28 febbraio 2014.
  8. ^ Coeli Carr, Pouring It On, Time.com, 20 maggio 2010. URL consultato il 26 febbraio 2014.
  9. ^ Article in "The Australian Financial Review
  10. ^ a b c https://wholefoodsmagazine.com/news/main-news/clorox-buy-nutranext-700-million/
  11. ^ Phil Wahba, Clorox Wants to Help Clean Up Your Digestion, su Fortune. URL consultato il 18 aprile 2017.
  12. ^ Clorox press release Archiviato il 5 dicembre 2007 in Internet Archive., December 20, 2006

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN123607549 · ISNI (EN0000 0004 0445 1087 · LCCN (ENnr93041119 · WorldCat Identities (ENlccn-nr93041119