Circondario di Fiume

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Circondario di Fiume
ex circondario
Localizzazione
Stato Italia Italia
Provincia Provincia del Carnaro-Stemma.png Carnaro
Amministrazione
Capoluogo Fiume
Data di istituzione 1924
Data di soppressione 1927
Territorio
Coordinate
del capoluogo
45°20′N 14°23′E / 45.333333°N 14.383333°E45.333333; 14.383333 (Circondario di Fiume)Coordinate: 45°20′N 14°23′E / 45.333333°N 14.383333°E45.333333; 14.383333 (Circondario di Fiume)
Abitanti ?
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Cartografia

Il circondario di Fiume era uno dei circondari in cui era suddivisa la provincia del Carnaro.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il circondario venne istituito nel 1924 in seguito all'annessione della città di Fiume al Regno d'Italia; il territorio circondariale corrispondeva a quello annesso al Regno, trovandosi così formato dal solo Comune di Fiume.[1].

Nel 1926 venne annesso al circondario di Fiume il territorio del soppresso circondario di Volosca-Abbazia[2]; il territorio del circondario di Fiume venne così a coincidere con quello dell'intera provincia.

Il circondario venne soppresso nel 1927 come tutti i circondari italiani[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Venezia Giulia e Dalmazia Portale Venezia Giulia e Dalmazia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Venezia Giulia e Dalmazia