Chris Hajt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chris Hajt
Nome Christopher William Hajt
Nazionalità Canada Canada
Altezza 187 cm
Peso 93 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Tiro Sinistro
Squadra Ontario Reign
Ritirato 2008 - giocatore
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1994-1998 Guelph Storm 282 23 91 114
Squadre di club0
1998-2002 Hamilton Bulldogs 252 3 29 32
2000-2001 Edmonton Oilers 1 0 0 0
2002-2005 Portland Pirates 198 18 36 54
2003-2004 Washington Capitals 5 0 0 0
2004-2005 Augusta Lynx 13 1 4 5
2005-2006 L. Lock Monsters 60 1 12 13
2006-2007 Füchse Duisburg 44 2 9 11
2007 Lukko Rauma 13 2 2 4
2007-2008 Bolzano 44 4 9 13
NHL Draft
1996 Edmonton Oilers 32a scelta ass.
Allenatore
2008-2011 Guelph Storm Asst. Coach
2012-2013 Guelph Storm Asst. Coach
2014-2015 Manchester Monarchs Asst. Coach
2015- Ontario Reign Asst. Coach
Dirigente
2013-2014 Guelph Storm Asst. GM
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 febbraio 2015

Christopher William Hajt (Saskatoon, 5 luglio 1978) è un allenatore di hockey su ghiaccio ed ex hockeista su ghiaccio canadese.

È figlio di un altro noto hockeista, Bill Hajt, attivo tra il 1973 e il 1987 in NHL. Come il padre è stato un difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Canada, ha vissuto per buona parte della sua vita, a seguito del padre, negli Stati Uniti ad Amherst (New York). È stato scelto dagli Edmonton Oilers come seconda scelta nel draft 1996. In NHL tuttavia ha disputato solo sei incontri: uno con gli Oilers nel 2000-01 e cinque con i Washington Capitals nel 2003-04. Tra il 1998 e il 2006 è stato invece protagonista in AHL, con Hamilton Bulldogs, Portland Pirates e Lowell Lock Monsters.

Nel 2006 si è trasferito in Europa. Nel 2006-07 ha giocato prima in Germania coi Füchse Duisburg, poi in Finlandia con il Lukko di Rauma.

Nel 2007 ha firmato con l'Hockey Club Bolzano, con cui si è aggiudicato la Supercoppa italiana e lo scudetto.[1][2] Al termine della stagione, all'età di trent'anni, si è ritirato dall'hockey giocato, divenendo allenatore in seconda dei Guelph Storm, squadra che milita nella OHL, uno dei tre principali campionati giovanili nordamericani, in cui Hajt ha giocato dal 1994 al 1998 e di cui era stato capitano per le ultime due stagioni.[3] I tifosi dei Guelph Storm lo hanno inserito nel novero dei 25 migliori giocatori di sempre ad aver vestito quella maglia, in occasione di un sondaggio per i 25 anni della società tenuto nel 2015.[4]

Nell'estate del 2014 è stato scelto come assistente allenatore per il farm team in American Hockey League dei Los Angeles Kings, i Manchester Monarchs.[5]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Bolzano: 2007-2008
Bolzano: 2007
Guelph: 1997-1998

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In difesa arriva Chris Hajt per il Bolzano, hockeytime.net, 22 agosto 2007. URL consultato il 13 dicembre 2013.
  2. ^ Chris Hajt appende i pattini al chiodo, hockeytime.net, 29 luglio 2008. URL consultato il 13 dicembre 2013.
  3. ^ (EN) Chris Hajt named Storm assistant coach, oursportscentral.com, 22 luglio 2008. URL consultato il 31 luglio 2008.
  4. ^ (EN) Guelph Storm name its top 25 of all time, guelphmercury.com, 17 luglio 2015. URL consultato il 1º settembre 2015.
  5. ^ (EN) Kings Name Chris Hajt As Assistant Coach Of The Manchester Monarchs, kings.nhl.com, 7 agosto 2014. URL consultato il 1º settembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]