Chiesa di Santa Maria del Carmine (Monte Sant'Angelo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di Santa Maria del Carmine
Eglise2 de Monte Sant'Angelo.JPG
La chiesa di Santa Maria del Carmine, piazza Mario di Leo
StatoItalia Italia
RegionePuglia Puglia
Localitàstemma Monte Sant'Angelo
Religionecattolica
Arcidiocesi Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo
Inizio costruzione1577

La chiesa di Santa Maria del Carmine è una chiesa cattolica situata a Monte Sant'Angelo, nel Gargano (provincia di Foggia).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa nasce come struttura conventuale dei padri dell'Ordine del Monte Carmelo. I lavori relativi alla sua costruzione prendono avvio nel 1577 in una zona del territorio di Monte Sant'Angelo posto allora al di fuori della cinta muraria urbana. I riti religiosi inizialmente sono officiati nella preesistente cappella periferica intitolata a santa Maria di Loreto che, nel tempo, viene ampliata alla bisogna.

Solo nel 1700 la chiesa viene completata raggiungendo le dimensioni e la tipologia architettonica quale si conserva ancora oggi. Ciò si evince da una scritta litica posta sotto il frontone ad arco spezzato, sovrastante il portale d'ingresso, e sia sul coronamento del prospetto dell'edificio di culto; ambedue riportano la seguente datazione in numeri romani: MDCCXC (1790), essendo stato firmato il contratto di costruzione il 1º gennaio 1782 dal priore, padre Michele Maria Rago, e da un capomastro abruzzese, già impegnato in città per altre commissioni.[1]

Nella piazza che ospita la chiesa è situata una statua di Padre Pio da Pietrelcina datata 1982. La statua è stata fatta costruire dall'allora parroco della chiesa.

Negli anni 2000 la chiesa è stata oggetto di lavori di ristrutturazione.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]