Chiesa di Santa Maria Maggiore (Monte Sant'Angelo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa di Santa Maria Maggiore
Monte Sant'Angelo-Santa Maria Maggiore01.jpg
Stato Italia Italia
Regione Puglia Puglia
Località stemma Monte Sant'Angelo
Religione cattolica
Titolare Maria
Diocesi Arcidiocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo
Stile architettonico romanico
Inizio costruzione XI secolo

Coordinate: 41°42′26.5″N 15°57′17″E / 41.707361°N 15.954722°E41.707361; 15.954722

La chiesa di Santa Maria Maggiore è una chiesa cattolica situata a Monte Sant'Angelo, nel Gargano (provincia di Foggia).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa, molto antica, fu fatta ricostruire nell'XI secolo da Leone Garganico, arcivescovo di Siponto e di Monte Sant'Angelo, il quale decise di aggiunre l'appellativo Maggiore, per distinguerla da un'altra chiesa di Siponto anch'essa dedicata a Maria. In seguito, nel 1198, iniziarono nuovi lavori di ristrutturazione sotto la reggenza di Costanza d'Altavilla, madre di Federico II di Svevia.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'interno della chiesa è a pianta basilicale latina, è diviso in tre navate. La navata centrale è coperta da una volta a semibotte. I capitelli dei pilastri sono istoriati con motivi ornamentali e figure grottesche. Le pareti sono decorate da pitture bizantine con raffigurazioni di Angeli e Santi. Tra gli affreschi è possibile ammirare uno Stupendo San Michele nelle vesti di cortigiano bizantino. Il dipinto è stato realizzato nel XII secolo. Presente anche un affresco di san Francesco (tale dipinto è tra i più antichi conosciuti nella regione puglia, e costituisce l'omaggio alla visita al santuario di San Michele che il Santo fece nel 1216)[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]