Chiesa di Sant'Antonio Abate (Udine)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa di Sant'Antonio Abate
Udine-ChiesadiSantAntonio.jpg
Facciata della chiesa
Stato Italia Italia
Regione Friuli-Venezia Giulia Friuli-Venezia Giulia
Località Udine
Religione Cattolicesimo
Diocesi Udine

Coordinate: 46°03′50.87″N 13°14′23.57″E / 46.06413°N 13.23988°E46.06413; 13.23988

La chiesa di San Sant'Antonio Abate è un edificio religioso, oggi sconsacrato, di Udine.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In origine era un edificio in stile gotico risalente al XIV secolo, venne eretta per volere del patriarca Nicolò di Lussemburgo, e poi trasformata nel 1733 con la facciata ad opera di Giorgio Massari, si trova nei pressi di piazza Patriarcato. Si notano ancora sull'esterno dell'abside gli ultimi resti della costruzione gotica. Oggi sconsacrata, è utilizzata come auditorium ed ospita mostre ed esposizioni.
Al suo interno si trovano le tombe degli ultimi quattro Patriarchi di Aquileia: Francesco Barbaro, Ermolao II Barbaro, Daniele Dolfin e Dionisio Dolfin. Sull'altar maggiore la statua di sant'Antonio abate, opera di Giovanni Maria Morlaiter del 1737.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Guida rossa, Friuli-Venezia Giulia, Milano, Touring Club editore, 1999, p. 284, ISBN 88-365-1162-7.
  • Friuli Venezia Giulia - Guida storico artistica naturalistica, Bruno Fachin Editore, 2004, p. 146, ISBN 88-85289-69-X.