Chiesa di San Silvestro Papa (Fabrica di Roma)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di San Silvestro Papa
Chiesa Collegiare Fabrica.JPG
Facciata
StatoItalia Italia
RegioneLazio
LocalitàFabrica di Roma
Indirizzopiazza Duomo
Coordinate42°20′05.63″N 12°17′47.9″E / 42.334897°N 12.296638°E42.334897; 12.296638
Religionecattolica di rito romano
Titolaresan Silvestro Papa
Diocesi Civita Castellana
Inizio costruzioneXI secolo

La chiesa di San Silvestro Papa, nota anche con i titoli di duomo e di collegiata, è la parrocchiale di Fabrica di Roma, in provincia di Viterbo e diocesi di Civita Castellana[1][2]; fa parte della vicaria Faleritana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La primitiva chiesa di San Silvestro, situata all'esterno della cinta muraria di Fabrica, sorse tra i secoli XI e XII[1]; la prima citazione che ne attesta l'esistenza si ritrova in una bolla di papa Alessandro III[3] del 1177 in cui è menzionata l'ecclesia S.Silvestri in castrum Fabricae, che dipendeva dal monastero di Sant'Elia[4].

La collegiata e le case del paese

Tuttavia, questo edificio, tra il termine del Duecento e i primi decenni del Trecento, risultava essere caduto in disuso e avvolto dalla vegetazione; allora, nel XV secolo papa Alessandro VI ordinò che la struttura venisse risistemata, ampliata e riaperta al culto e vi traslò la parrocchialità[1][4].

La struttura fu oggetto di un ulteriore rifacimento nel XVI secolo[3][5]; tra il 1655 e il 1657 venne restaurato il pavimento e tra il 1670 e il 1672 fu eretto il campanile su progetto di Sigismondo Iannone[1][4].

Nel 1772 ebbe inizio l'intervento di rifacimento in stile neoclassico dell'interno; i lavori vennero portati a termine nel 1775[1].

Nella seconda metà del XX secolo la chiesa fu interessata da alcune risistemazioni; nel 2008 venne installato l'impianto di riscaldamento, nel 2010 quello di videosorveglianza e nel 2013 quello elettrico[1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La collegiata e il campanile

Esterno[modifica | modifica wikitesto]

La facciata della chiesa, intonacata, presenta centralmente il portale d'ingresso e, sopra di esso, il rosone, entrambi caratterizzati da una cornice in peperino, ed è coronata dal timpano di forma triangolare[1].

Annesso al duomo è il campanile, suddiviso da cornici marcapiano in quattro registri, dei quali i due superiori presentano rispettivamente delle bifore e delle monofore; è coronato da una guglia a base poligonale.

Interno[modifica | modifica wikitesto]

L'interno dell'edificio si compone di un'unica navata, le cui pareti sono scandite da lesene d'ordine tuscanico sorreggenti gli archi a tutto sesto, incornicianti le cappelle laterali, e la trabeazione sopra la quale s'imposta la volta a botte[1].

Qui sono conservate diverse opere di pregio, quali gli affreschi ritraenti la Gloria del Redentore Benedicente, l'Ultima Cena, la Crocefissione e la Flagellazione e le raffigurazioni dell'Assunzione, dei Santi Elisabetta d'Ungheria, San Gaetano, Francesco d'Assisi e Rosa da Viterbo e delle Anime purganti[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h Chiesa di San Silvestro Papa <Fabrica di Roma>, su Le chiese delle diocesi italiane, Conferenza Episcopale Italiana. URL consultato l'8 aprile 2021.
  2. ^ Chiesa di San Silvestro Papa - Fabrica di Roma (VT), su beweb.chiesacattolica.it. URL consultato l'8 aprile 2021.
  3. ^ a b Chiesa Collegiata di San Silvestro Papa, su inagrofalisco.it. URL consultato l'8 aprile 2021.
  4. ^ a b c Il Duomo di Fabrica: la Chiesa Collegiata di San Silvestro Papa, su parrocchiafabrica.it. URL consultato l'8 aprile 2021.
  5. ^ a b Chiese di Fabrica di Roma, su mytuscia.com. URL consultato l'8 aprile 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]