Chiesa di San Pier di Sopra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di San Pier di Sopra
Chiesa di san pier di sopra.jpg
Facciata
StatoItalia Italia
RegioneToscana Toscana
LocalitàSan Casciano in Val di Pesa
ReligioneCattolica
Arcidiocesi Firenze
Consacrazione1043 ?
Stile architettonicoRomanico - barocco

Coordinate: 43°38′56.44″N 11°12′05.55″E / 43.649011°N 11.201542°E43.649011; 11.201542

La chiesa di San Pier di Sopra è un edificio sacro situato nel comune di San Casciano in Val di Pesa.

È denominata San Pier di Sopra per distinguerla dalla vicinissima, e posta più a valle, chiesa di San Pier di Sotto.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Uno dei documenti più antichi che la riguardano è un contratto nuziale stipulato dal conte Landolfo di Gottizio dei nobili di Piancaldoli nel 1043. In tale contratto il conte assegnò alla sua sposa, Aldina degli Ubertini del Mugello, a titolo di morgincap (dono mattutino), molti beni tra cui il patronato della chiesa di San Pietro a Decimo, che coincide con questa chiesa.

Nel 1397 i patroni erano i parrocchiani. In precedenza e successivamente il patronato spettò ai vescovi fiorentini, ai quali la chiesa era tenuta a pagare annualmente 4 orci di mosto e 2 capponi come censo perpetuo e 4 fiorini piccoli a titolo di pensione. Nel XVI secolo il patronato passò alla famiglia Corsini.

Nonostante fosse priva persino delle campane è stata salvata dalla soppressione degli edifici di culto fatta dalla Diocesi di Firenze nel 1986.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Architettonicamente non presenta nulla di notevole ed è ad unica navata. Al suo interno era conservata la tavola attribuita al Maestro del Compianto di Scandicci Vergine in Trono tra i Santi Pietro e Paolo (XVI secolo), oggi esposta nel Museo di San Casciano. Nei suoi pressi è posta la Villa delle Corti.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Guido Carocci, Il Comune di San Casciano Val di Pesa, Firenze, Tipografia Minori corrigendi, 1892.
  • Torquato Guarducci, Guida Illustrata della Valdipesa, San Casciano in Val di Pesa, Fratelli Stianti editori, 1904.
  • Franco Lumachi, Guida di Sancasciano Val di Pesa, Milano, Pleion, 1960.
  • Italo Moretti, Vieri Favini, Aldo Favini, San Casciano, Firenze, Loggia De' Lanzi, 1994, ISBN 978-88-8105-010-9.