Chiesa di San Giacomo (Praga)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Giacomo
KostelSvatehoJakubaVetsiho2.JPG
Esterno
StatoRep. Ceca Rep. Ceca
LocalitàPraga
ReligioneCattolica
Titolaresan Giacomo maggiore[1]
DiocesiPraga
Stile architettonicoBarocco
Inizio costruzione1232
Completamento1689

Coordinate: 50°05′17.02″N 14°25′28.99″E / 50.08806°N 14.42472°E50.08806; 14.42472

La chiesa di San Giacomo è una chiesa situata nella Città Vecchia di Praga. La chiesa fu costruita per volere di Venceslao I di Boemia nel 1232. Essa fu ricostruita nel 1689 in stile barocco dopo l'incendio appiccato da agenti di Luigi XIV. Vi furono aggiunti oltre venti altari laterali e opere di famosi pittori cechi.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Da 400 anni a destra della navata centrale si trova un avambraccio mummificato. Apparterrebbe ad un ladro che aveva tentato di rubare i gioielli alla statua della Vergine, la quale miracolosamente lo bloccò, serrandogli le braccia, che vennero liberate solo all'arrivo delle guardie che ne mozzarono uno.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (CS) Historie kostela sv. Jakuba Většího, su praha.minorite.cz. URL consultato il 13 luglio 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

l'interno
Controllo di autoritàVIAF: (EN316391384