Chiara Rebagliati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiara Rebagliati
Chiara Rebagliati 1.jpg
Chiara Rebagliati
Nazionalità Italia Italia
Altezza 161 cm
Peso 64 kg
Tiro con l'arco Archery pictogram.svg
Specialità Targa, Indoor, H&F
Ranking 13º
Società Fiamme Oro
Carriera
Squadre di club
Arcieri Torrevecchia
Fiamme Oro
Nazionale
Italia Italia
Palmarès
World Championship 5 0 0
World Games 1 0 0
Coppa del Mondo 2 0 1
Giochi del Mediterraneo 0 1 0
European Championship 4 1 1
Grand Prix 2 0 0
Campionati Italiani 22 13 12
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 9 ottobre 2022

Chiara Rebagliati (Savona, 23 gennaio 1997) è un'arciera italiana.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato a praticare il tiro con l'arco all'età di dieci anni. Studia Giurisprudenza all'Università degli Studi dell'Insubria.

Nel 2012 vince il Campionato Italiano Targa come Allieva, nel 2016 e 2017 vince il Campionato Italia Campagna come Junior, nel 2019 vince il Campionato Italiano Indoor con il miglior punteggio assoluto.

Nel 2015 vince il bronzo a squadre nel Campionato Europeo Indoor di Koper e vince l'argento individuale a Rzesnow nel Campionato Europeo Campagna.

Diventa Campionessa Mondiale Juniores individuale ed a squadre nella specialità Tiro di Campagna a Dublino nel 2016.

Nel 2019 l’Italia femminile torna sul gradino più alto del podio, a Berlino, a dieci anni di distanza dalla precedente vittoria in World Cup: insieme a Tanya Giada Giaccheri ed Elena Tonetta, vince per 5-1 la finale contro le tedesche Kroppen, Richter e Unruh. Nello stesso anno partecipa alle Universiadi Estive di Napoli.

Nel 2021 a Porec vince l'oro individuale ed a squadre nel Campionato Europeo Campagna, nel 2022 a Plovdiv vince l'oro individuale ed a squadre nell'European Grand Prix ed a Birmingham (USA) vince l'oro nella sfida tra le migliori 12 arciere del mondo durante i World Games.

Dal 2015 fa parte della Squadra Nazionale Targa e Campagna.

Ha rappresentato l'Italia ai Giochi olimpici estivi di Tokyo 2020.

È Giovane Testimonial UNVS (Unione Nazionale Veterani dello Sport)

È diventata Allenatore nel 2022.

Descrizione Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Campionati Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

  • 2016 - Dublino - Oro individuale e oro a squadre
  • 2022 - Yankton - Oro individuale, oro a squadre e oro mixed team

World Games[modifica | modifica wikitesto]

  • 2022 - Birmingham (USA) - Oro individuale

World Cup[modifica | modifica wikitesto]

  • 2019 - Roma - Bronzo a squadre
  • 2019 - Berlino - Oro a squadre
  • 2021 - Losanna - Oro a squadre

Grand Prix[modifica | modifica wikitesto]

  • 2022 - Plovdiv - Oro individuale e a squadre

Giochi del Mediterraneo[modifica | modifica wikitesto]

  • 2022 - Oran - Argento a squadre

Campionati Europei[modifica | modifica wikitesto]

  • 2015 - Rzeszov - Oro a squadre - Argento individuale
  • 2015 - Koper - Bronzo a squadre
  • 2017 - Mokrice - Oro a squadre
  • 2021 - Porec - Oro individuale - Oro a squadre

Campionati Italiani[modifica | modifica wikitesto]

  • 2010 - Terni - Argento individuale
  • 2012 - Cherasco - Oro individuale
  • 2012 - Camigliatello Parco della Sila - Bronzo individuale
  • 2013 - Castiglione Olona - Argento individuale
  • 2014 - Rimini - Oro a squadre
  • 2014 - Chieti - Oro a squadre
  • 2014 - Casalgrande - Argento individuale
  • 2015 - Lago Laceno - Bronzo individuale
  • 2015 - Rimini - Oro individuale
  • 2016 - Pinerolo - Oro individuale
  • 2016 - Monte Argentario - Bronzo individuale
  • 2017 - Cortina d'Ampezzo - Oro individuale
  • 2017 - Oderzo - Oro a squadre - Oro a squadre assoluto - Bronzo Individuale assoluto - Bronzo mixed team
  • 2018 - Rimini - Argento individuale - Oro a squadre -Argento a squadre assoluto
  • 2018 - Pratoni di Vivaro - Argento individuale - Argento individuale assoluto
  • 2018 - Bisceglie - Bronzo individuale - Bronzo individuale assoluto - Oro a squadre - Oro a squadre assoluto - Oro mixed team
  • 2019 - Rimini - Oro Individuale - Argento individuale assoluto - Oro a squadre - Oro a squadre assoluto
  • 2019 - Lignano Sabbiadoro - Oro a squadre - Oro es-aequo a squadre assoluto - Argento MIxed team
  • 2019 - Santo Stefano in Aspromonte - Argento individuale - Argento assoluta
  • 2020 - Rimini - Bronzo individuale - Argento individuale assoluto - Argento a squadre - Oro a squadre assoluto
  • 2021 - Rimini - Oro a squadre - Bronzo assoluto
  • 2021 - Bergamo - Bronzo individuale - Bronzo mixed team
  • 2022 - Rimini - Oro a squadre - Oro a squadre assoluto
  • 2022 - Oderzo - Bronzo individuale e Oro Mixed Team

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ CHIARA REBAGLIATI, su tokyo2020.coni.it. URL consultato il 30 luglio 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]