Cheyenne Records

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cheyenne Records
StatoItalia Italia
Fondazione1985
Fondata daEugenio, Edoardo e Giorgio Bennato
Sede principaleNapoli
SettoreMusicale
ProdottiPop

La Cheyenne Records s.r.l. è una casa discografica italiana attiva dagli anni ottanta.

Storia della Cheyenne Records[modifica | modifica wikitesto]

L'etichetta è stata fondata dai tre fratelli Bennato, noti musicisti napoletani, nel 1985, e nasce come emanazione delle Edizioni musicali Cinquantacinque, di proprietà di Edoardo Bennato; la denominazione deriva da quella dell'album realizzato nello stesso anno da Edoardo Bennato, Kaiwanna (il nome dell'omonima tribù di Pellerossa in lingua locale).

Per i primi due anni di attività, l'etichetta è stata distribuita dalla Dischi Ricordi; in seguito dalla Virgin Dischi.

Oltre che alcuni album dei tre fratelli Bennato, la Cheyenne Records ha pubblicato i dischi di altri artisti come Tony Cercola, Pietra Montecorvino, Gennaro Porcelli and the Highway 61, i demenziali Shampoo, specializzati in cover in lingua napoletana dei Beatles, la blues band Blue Stuff e i Demonilla.

I dischi pubblicati[modifica | modifica wikitesto]

Per la datazione ci si basa sull'etichetta del disco, o sul vinile o, infine, sulla copertina; qualora nessuno di questi elementi avesse una datazione, ci si basa sulla numerazione del catalogo, se esistenti, vengono riportati oltre all'anno il mese e il giorno (quest'ultimo dato si trova, a volte, stampato sul vinile).

45 giri[modifica | modifica wikitesto]

Numero di catalogo Anno Interprete Titoli
CY 551 1985 Shampoo Ob la di - Ob la da / When I feel blue
CY 552 1987 Rat Atà Rap In Ha
CY 553 1988 Pietra Montecorvino Una città che vola / Tutta pe' mme
CY 554 1988 Low Budget The Summit

CD[modifica | modifica wikitesto]

Numero di catalogo Anno Interprete Titoli
CHECD 9001 1990 Tony Cercola Tony Cercola
VDICD 125 1991 Tony Cercola Et Voilà
VDICD 128 1991 Canoro Come Noi
8 34362 2 1995 Canoro Light (e... Diesel)
CYR 010 1999 Blue Stuff Roba blues
CYR 014 2004 Joe Sarnataro e i Blue Stuff È asciuto pazzo 'o padrone (ristampa dal catalogo Virgin)
CYR 016 2006 Blue Stuff L'acqua è poca (ristampa dal catalogo Sony Music)
CYR 018 2006 Edoardo Bennato ...Io c'ero...
CYR 019 2005 Edoardo Bennato Viva La Mamma!
CYR 020 2007 Demonilla e Giorgio Zito Evoluzione
CYR 021 2007 Edoardo Bennato Canzoni Tour 2007
CYR 023 2007 Blue Stuff Chicago Bound (ristampa)
CYR 024 2008 Edoardo Bennato Canzoni Tour 2008
CYR 025 2008 Blue Stuff ...Altra gente... Altro blues...
CYR 026 2008 Gennaro Porcelli and the Highway 61 Revisiting ...!
CYR 031 2009 Dr. Sunflower Jug Band (Blue Stuff) Krotal Oil Liniment (Patent Medicine For What Ails You)
CYR 033 1992 Edoardo Bennato Il Paese dei Balocchi
CYR 035 1998 Edoardo Bennato Sbandato
CYR 036 2010 Blue Stuff Live - Hot Chicago Blues (ristampa)
CYR 039 2011 Lino Muoio Mandolin Blues
CYR 041 2012 Edoardo Bennato Edoardo Live - Tour 2012
CYR 042 2015 Demonilla e Giorgio Zito In Attesa di Giudizio
CYR 043 2016 Hadacol Special (Blue Stuff) N.O.La.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • I dati concernenti le emissioni discografiche della casa sono stati tratti dai supporti fonografici emessi e conservati (come tutti quelli pubblicati in Italia) alla Discoteca di Stato a Roma.
  • Mario De Luigi, Storia dell'industria fonografica in Italia, edizioni Musica e Dischi, Milano, 2008

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica