Charles Lyon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Charles Lyon
CharlesLyonPortrait.jpg
18 marzo 1878 – 3 dicembre 1959
Nato aRochester
Morto aIghtfield
Dati militari
Paese servitoRegno Unito
Forza armataBritish Army
UnitàNorth Staffordshire Regiment
Anni di servizio1900-1933
GradoGenerale di brigata
voci di militari presenti su Wikipedia

Charles Harry Lyon (Rocester, 18 marzo 1878Ightfield, 3 dicembre 1959) è stato un generale inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era il figlio maggiore di Charles William Lyon, e di sua moglie Florence. Suo padre era un produttore di cotone che gestiva un mulino a Rochester ed era stato un giudice di pace[1].

Sposò Gwenlliam Mary Campbell ed ebbero una figlia, Frances Mary Lyon.

Carriera militare[modifica | modifica wikitesto]

Lyon è stato commissionato come sottotenente nel IV (Extra Reserve) Battalion, del North Staffordshire Regiment, nel febbraio 1900[2], ma due mesi più tardi, nel mese di aprile dello stesso anno, fu trasferito al II battaglione del reggimento[3] ed era al momento in servizio attivo in Sudafrica durante la seconda guerra boera.

Fu promosso a tenente il 19 gennaio 1901. Nel 1903 prese servizio attivo in India[4], dove divenne aiutante di campo ed è stato promosso a capitano[5].

Nel 1912 è stato studente al Staff College, Camberley[6]. Dopo aver lasciato lo Staff College, è stato inviato il I Battaglione che era allora in Irlanda ed era ancora con il I Battaglione allo scoppio della prima guerra mondiale. Il battaglione venne mandato in Francia nel mese di settembre. Nel marzo 1915 entrò a far parte del personale del quartier generale e per la fine della guerra raggiunse il grado di maggiore, il brevetto di tenente colonnello e il rango temporaneo di generale di brigata.

Si ritirò nel 1933 con il grado di Generale di brigata[7]. Dopo la prima guerra mondiale, Lyon ha giocato a cricket per i Free Foresters.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il suo ritiro, esercitò si stabilì a Ightfield, nel Shropshire, è diventato un commissario dell'imposta fondiaria per la contea di Shropshire. Morì a Ightfield, il 3 dicembre 1959.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze britanniche[modifica | modifica wikitesto]

Distinguished Service Order - nastrino per uniforme ordinaria Distinguished Service Order
— 1916[8]
Cavaliere dell'Ordine dei Santi Michele e Giorgio - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dei Santi Michele e Giorgio
— 1918[9]
Cavaliere dell'Ordine del Bagno - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine del Bagno
— [7]

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiale dell'Ordine della Corona (Belgio) - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine della Corona (Belgio)
— [10]
Croix de guerre 1914-1918 (Belgio) - nastrino per uniforme ordinaria Croix de guerre 1914-1918 (Belgio)
— [11]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Census Returns of England and Wales, 1881, The National Archives, Piece 2749, Folio 33, page 20.
  2. ^ (EN) The London Gazette (PDF), nº 27164, 13 February 1900, p. 1005. URL consultato il 26 marzo 2012.
  3. ^ (EN) The London Gazette (PDF), nº 27205, 26 June 1900, p. 3970. URL consultato il 26 marzo 2012.
  4. ^ (EN) The London Gazette (PDF), nº 27961, 26 October 1906, p. 7218. URL consultato il 26 marzo 2012.
  5. ^ (EN) The London Gazette (PDF), nº 28236, 26 March 1909, p. 2350. URL consultato il 26 marzo 2012.
  6. ^ (EN) The London Gazette (PDF), nº 28575, 26 January 1912, p. 645. URL consultato il 26 marzo 2012.
  7. ^ a b (EN) The London Gazette (PDF), nº 31370, 30 May 1919, p. 6790. URL consultato il 26 marzo 2012.
  8. ^ (EN) The London Gazette (PDF), nº 29438, 11 January 1916, p. 573. URL consultato il 26 marzo 2012.
  9. ^ (EN) The Edinburgh Gazette (PDF), nº 13186, 2 January 1918, p. 11. URL consultato il 26 marzo 2012.
  10. ^ (EN) The Edinburgh Gazette (PDF), nº 13052, 16 February 1917, p. 368. URL consultato il 26 marzo 2012.
  11. ^ (EN) The London Gazette (PDF), nº 30568, 8 March 1918, p. 3096. URL consultato il 26 marzo 2012.
Grande Guerra Portale Grande Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Grande Guerra