Charles Duveyrier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Charles Duveyrier

Charles Duveyrier (Parigi, 12 aprile 1803Parigi, 10 novembre 1866) è stato un drammaturgo, librettista e filosofo francese, noto per essere stato l'ideologo del sansimonismo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Honoré-Nicolas-Marie Duveyrier e fratellastro di Anne-Honoré-Joseph Duveyrier, detto Mélesville. Charles Duveyrier collaborò più volte con il fratellastro, ma è più noto come uno dei seguaci e propagatori delle dottrine sansimoniache.

Oltre alle pubblicazioni relative a quella scuola di pensiero, Duveyrier pubblicò diversi testi tra cui l'Avenir et les Bonaparte (1864, in-8).

In collaborazione con Eugène Scribe, Duveyrier scrisse il libretto per I vespri siciliani di Giuseppe Verdi dal loro lavoro Le duc d'Albe, che fu scritto nel 1838 e offerto a Halévy e Donizetti prima che Verdi accettasse di metterlo in musica nel 1854.

Duveyrier era il padre del viaggiatore e geografo sansimoniano Henri Duveyrier.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gustave Vapereau, Dictionnaire universel des littératures, Paris, Hachette, 1876, p. 687

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN100185363 · ISNI (EN0000 0001 2145 1140 · SBN IT\ICCU\PALV\026861 · LCCN (ENn82063130 · GND (DE117664049 · BNF (FRcb125196052 (data) · NLA (EN35475729 · BAV ADV10212909 · CERL cnp01440020