Cesare Bendinelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Cesare Bendinelli (Verona, 1542Monaco, 1617) è stato uno scrittore e trombettista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Bendinelli fu un famoso trombettista; attivo tra il 1562 e il 1565 a Schwerin, dal 1567 al 1580 prestò servizio presso la corte di Vienna. Dal 1580 sino alla morte fu capo-trombettista di corte a Monaco. Nel 1614 presentò all'Accademia Filarmonica di Verona il suo trattato Tutta l'arte della trombetta, la prima guida conosciuta concernente la tromba e il suo impiego, che fu accolta favorevolmente dai migliori trombettisti del suo tempo. Questo manoscritto raccoglie insieme i primi pezzi noti per chiarina, datati 1584-8 (27 recercare, 27 Tocade e segnali militari, chiamati Tocade di Guerra, 2 composizioni denominate modo di sonare da Alto ò Basso, 2 sarasinette e 1 Intrada, e 332 sonade per 5 trombe)[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pietro Righini, voce Tromba, in «Dizionario Enciclopedico Universale della Musica e dei Musicisti».

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • D.L. Smithers - The Music and History of the Baroque Trumpet before 1721 (Londra, 1973)
  • P. Downey - The Trumpet and its Role in Music of the Renaissance and Early Baroque (University of Belfast, 1983)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN303417780 · ISNI (EN0000 0004 0959 5055 · CERL cnp01073072 · Europeana agent/base/154766 · LCCN (ENn83021450 · GND (DE122978463 · BNF (FRcb13891336w (data) · J9U (ENHE987007318372505171 · WorldCat Identities (ENlccn-n83021450