Cerimonia di topping out

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Topping out di una struttura in legno in Danimarca

In edilizia, la cerimonia di topping out è un rito dei costruttori tradizionalmente tenuto quando l'ultimo elemento strutturale dell'edificio è posto sulla cima della stesso. Al giorno d'oggi, la cerimonia è spesso suddivisa in un evento mediatico a fini di pubbliche relazioni.[1] Solitamente ormai questo processo avviene quando l'edificio in questione è ormai quasi completamente ultimato sia nell'aspetto visivo sia strutturale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La pratica del topping out può essere fatta risalire all'antico rito religioso scandinavo di posizionare un albero in cima a un nuovo edificio per placare gli spiriti che secondo credenze popolari abitavano gli alberi.[2][3] Questa pratica (ovviamente diversificata rispetto a quella scandinava), emigrò inizialmente in Inghilterra e nel Nord Europa, quindi nelle Americhe.

Questa pratica avviene ancora soprattutto in paesi come Regno Unito (e relativo Commonwealth), Germania, Austria, Slovenia, Islanda, Cile, Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia, Ungheria, nei Paesi baltici e negli Stati Uniti, dove questo processo viene utilizzato principalmente al termine del completamento della struttura dei grattacieli, e quando questi ultimi raggiungono la loro altezza definitiva.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Matthew L. Wald, THE HOARY TRADITION OF TOPPING-OUT, in The New York Times, 21 ottobre 1984. URL consultato il 19 febbraio 2021 (archiviato dall'url originale il 9 gennaio 2017).
  2. ^ CUSSW: News:: History of the 'Topping Out' Ceremony, su columbia.edu, Columbia University School of Social Work. URL consultato il 6 giugno 2012 (archiviato dall'url originale l'11 giugno 2012).
  3. ^ Topping Off the Frame, su holderbros.blogspot.com, 3 marzo 2016. URL consultato il 19 febbraio 2021 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2016).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4049929-7