Ceramista

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il ceramista francese Charles Avisseau nel 1854

Il ceramista è un artista o un addetto che produce ceramiche o le decora. Il lavoro di ceramista richiede abilità e maestria per seguire accuratamente ogni fase della produzione della ceramica ed ottenere i risultati desiderati nelle fasi di: formatura, essiccazione, prima cottura, decorazione, secondo fuoco.

Un ceramista professionalmente completo è in grado di seguire integralmente tutto il processo produttivo in relazione alla propria linea di produzione. Verosimilmente la professione del ceramista è suddivisibile i tre categorie:

Dei produttori di semilavorati fanno parte i tornianti, e tutti coloro che si occupano della produzione di biscotto, ossia di materiale in terracotta destinato a una seconda cottura.

I produttori di terrecotte sono principalmente i "figurinai", ossia professionisti che producono pupi e scene in terracotta.

I produttori di maiolica sono coloro che, partendo da un semilavorato o biscotto, si occupano della loro smaltatura e decorazione.

Tuttavia, è possibile ricavare una quarta categoria di ceramisti, sono coloro che si occupano del terzo fuoco, ma in genere sono gli stessi produttori di maiolica che praticano questa tecnica.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Amedeo Benedetti, Vetro, terracotta e ceramica, in Bibliografia Artigianato. La manualistica artigiana del Novecento: pubblicazioni su arti e mestieri in Italia dall'Unità ad oggi, Genova, Erga Edizioni, 2004, pp. 350–367, ISBN 88-8163-358-2.
  • Emanuele Gaudenzi, Goffredo Gaeta: l'arte della ceramica, Roma, Artemide, 2010, ISBN 978-88-7575-110-4.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]