Castello di Croia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castello di Croia
Coordinate41°30′25.19″N 19°47′38.79″E / 41.506997°N 19.794108°E41.506997; 19.794108Coordinate: 41°30′25.19″N 19°47′38.79″E / 41.506997°N 19.794108°E41.506997; 19.794108
Informazioni generali
voci di architetture militari presenti su Wikipedia
Castello di Skanderbeg
Torre del Castello
Interno del castello

Il castello di Croia, sito nell'omonima città albanese, fu costruito nel IV e V secolo d.C. sui resti di un precedente insediamento illirico del III secolo a.C.

Grazie a successivi ampliamenti, alla fine del XII secolo il castello raggiunse la forma completa e divenne un centro delle guarnigioni bizantine.

Grazie alla lunga inespugnabilità del castello, caposaldo dei domini di Scanderbeg e della resistenza contro i turchi ottomani, essa divenne una delle città più note nell'Europa medioevale. Il 15 ottobre 1478, solo grazie a un negoziato i turchi riescono a entrare nel castello di Croia. Una volta entrati, infrangendo i patti, come loro abitudine, passarono a fil di spada tutte le persone trovate all'interno del castello.

Oggi vi ha sede il museo nazionale "Gjergj Kastrioti Skënderbeu".

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]