Cascina Chiesa Rossa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cascina Chiesa Rossa
Cascina Chiesa Rossa.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneLombardia
LocalitàMilano
IndirizzoVia Chiesa Rossa
Coordinate45°25′51.66″N 9°10′20.92″E / 45.431016°N 9.172479°E45.431016; 9.172479Coordinate: 45°25′51.66″N 9°10′20.92″E / 45.431016°N 9.172479°E45.431016; 9.172479
Informazioni generali
CondizioniIn uso
CostruzioneIX secolo - XIII secolo
Realizzazione
ProprietarioComune di Milano

La cascina Chiesa Rossa è una cascina di Milano situata in via Chiesa Rossa.

Architettura[modifica | modifica wikitesto]

La cascina fa parte di un complesso di varie costruzioni tra cui la chiesa di Santa Maria alla Fonte, oltre che al portico e la stalla: il complesso è situato in un ampio parco pubblico in riva al Naviglio Pavese[1].

Si trova nella periferia sud di Milano, lungo via Chiesa Rossa[1]. Il complesso architettonico è composto da cinque edifici: la cascina, la chiesa di Santa Maria alla Fonte, la canonica, il portico e la stalla[1]. Quest'ultima è stata successivamente convertita in biblioteca. Il complesso architettonico è circondato da un vasto parco pubblico comprendente un frutteto e una piccola zona boschiva[1]. Il parco pubblico e l'area circostante sono caratterizzati dalla presenza di rogge naturali e di piccoli canali artificiali[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome della chiesa, originariamente denominata "ad Fonticulum", deriva dall'antica presenza in zona di fonti, ruscelli, rogge, canali artificiali e forse anche di un fontanile[1]. La parte più antica del complesso della Chiesa Rossa è la chiesa di Santa Maria alla Fonte, che è stata costruita tra il IX e il X secolo[1]. Il suo stile architettonico è romanico ed è stata rimaneggiata durante il Rinascimento come testimoniato da alcune tracce di affreschi ancora presenti[1]. L'epoca di costruzione degli altri edifici è compresa tra il X e il XIII secolo[1]. Il complesso edilizio, che è stato acquisito dal comune di Milano nel 1960, fu oggetto di tre opere di restauro (1964-1966, 2000 e 2009)[1]. Dal 2009 il complesso architettonico, che è visitabile da parte del pubblico, ospita un parco pubblico, un bar e una biblioteca[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k Cascina Chiesa Rossa, su lombardiabeniculturali.it. URL consultato il 3-3-2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]