Capo Coda Cavallo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
San Teodoro, capo Coda Cavallo (01).jpg

Capo Coda Cavallo è un promontorio granitico situato nella Sardegna settentrionale, nella regione storica della Gallura. Si estende sul mar Tirreno a sud del golfo di Olbia, nel comune di San Teodoro, in provincia di Sassari.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il rilievo più alto del promontorio è costituito dal monte Coda Cavallo (102 m s.l.m) che si trova nella sua parte finale. Altri punti estremi, partendo da sud sono: punta di Tamarigio, capo Coda Cavallo, punta Lu Furru, punta Lastra Ruja.

L'intera penisola è racchiusa nell'area naturale marina protetta Tavolara - Punta Coda Cavallo ed è caratterizzata da un susseguirsi di insenature con spiagge sabbiose e scogliere coperte da una rigogliosa macchia mediterranea con specie arboree come il corbezzolo, il ginepro, il lentischio. Le pareti calcaree dell'isola di Tavolara, insieme all'isola di Molara e l'isolotto di Proratora, chiudono a nord la baia di Coda Cavallo.

L'intera zona è molto sviluppata turisticamente con spiagge come Brandinchi, Salina Bamba, Baia Salinedda, cala Coda Cavallo, cala Suaraccia.

Si raggiunge tramite la strada statale 125 Orientale Sarda.

39242118 Capo di Coda Cavallo o.jpg
Ingrandisci
Panorama dal monte Coda Cavallo

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Sardegna Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sardegna