Capitan Mutanda contro i gabinetti parlanti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Capitan Mutanda contro i gabinetti parlanti
Titolo originale Captain Underpants and the Attack of the Talking Toilets
Autore Dav Pilkey
1ª ed. originale 1999
1ª ed. italiana 2001[1]
Genere romanzo
Sottogenere fantascienza umoristica per ragazzi
Lingua originale inglese
Ambientazione Piqua, Ohio.
Personaggi Giorgio Giorgi, Carlo De Carlis, Grugno/Capitan Mutanda
Serie Capitan Mutanda
Preceduto da Le mitiche avventure di Capitan Mutanda
Seguito da Capitan Mutanda contro i malefici zombi babbei

Capitan Mutanda contro i gabinetti parlanti (Captain Underpants and the Attack of the Talking Toilets) è il secondo capitolo della serie per ragazzi dedicata a Capitan Mutanda, scritta e disegnata da Dav Pilkey.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alla scuola elementare Gabriele de' Amicis di Piqua viene organizzato un concorso di scienze, in cui i concorrenti presentano le loro invenzioni amatoriali. I due amici Giorgio Giorgi e Carlo de' Carlis (George Beard e Harold Hutchins nell'originale) vorrebbero partecipare, perché il vincitore sarà direttore della scuola per un giorno, ma siccome l'anno prima hanno combinato una burla delle loro con della supercolla, il signor Grugno, il preside, li esclude dalla competizione. I due ragazzini decidono allora di manomettere le invenzioni degli altri concorrenti, ma siccome sul posto è presente il loro compagno di classe Mariolino Atomo (Melvin Sneedly nell'originale), lasciano stare solo la sua geniale invenzione, PATTI 2000, in cambio del suo silenzio. A causa degli scherzi il concorso finisce in un disastro, e Mariolino fa la spia, denunciando Giorgio e Carlo al preside, che li mette in punizione. I due amici riescono però con un trucco ad abbreviare il castigo e, di nuovo liberi, si mettono al lavoro sull'ultimo episodio del loro fumetto amatoriale, in cui il loro supereroe Capitan Mutanda affronta dei malefici gabinetti animati. Decidono quindi di farne delle fotocopie e utilizzano a tale scopo la PATTI 2000, l'invenzione di Mariolino. Solo che PATTI 2000 non è una fotocopiatrice normale e prontamente i mostri disegnati sul fumetto escono dalla macchina vivi e famelici. La scuola viene invasa, e nel mentre uno schiocco di dita trasforma il signor Grugno in Capitan Mutanda. Giorgio, Carlo e il loro supereroe dovranno quindi vedersela contro l'esercito di gabinetti mutanti e il loro terribile boss, il Turbo Gabinetto 2000.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali
  • Giorgio Giorgis
  • Carlo De Carlis
  • Signor Grugno/Capitan Mutanda
Personaggi minori
  • Mariolino Atomo
  • Robot Sturagabinetti
Antagonisti
  • Turbo Gabinetto 2000
  • Gabinetti Parlanti

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ capitan mutanda contro i gabinetti parlanti, Edizioni Piemme. URL consultato il 18 dicembre 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]