Calistenia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Praticanti di calistenia in una spiaggia americana

Il termine calisthenics (poi italianizzato in calistenìa o callistenia) indica una serie di discipline sportive non ancora codificate, affini al fitness e alla ginnastica. La calistenia può essere intesa come sport o come disciplina fitness.

Lo sport prevede il raggiungimento di abilità atletiche a corpo libero con il supporto di strutture come sbarre, parallele e anelli della ginnastica e eventualmente di pesi (chiamati perlopiù zavorre), usati come sovraccarico al proprio peso corporeo,.

Come fitness viene spesso associata all'allenamento funzionale, con la finalità del raggiungimento di prestazioni atletiche di vario genere (forza, flessibilità, equilibrio) o l'incremento di massa muscolare.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il termine calistenia deriva dalle parole greche καλός (kalòs) che significa bello, e σθένος (sthénos), che significa forza.

Storia e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

La reciproca influenza e le somiglianze tra varie tipologie di attività fisica e l'ampia gamma di esercizi e di livelli di difficoltà che possono rientrare nella definizione di ginnastica callistenica, rendono complesso e forse anche controverso delineare brevemente un quadro storico corretto.

Partendo dalle pratiche ginniche degli atleti dell'antica Grecia e da quelle dei soldati, ha ricevuto influenze a partire dai primi decenni del 1800 da parte di personaggi quali Friedrich Ludwig Jahn (considerato il padre della ginnastica artistica agli attrezzi), Pehr Henrik Ling (considerato il padre della ginnastica svedese), l'educatrice americana Catharine Beecher, l'insegnante francese Georges Hébert (fondatore dell'Hebertismo o Metodo naturale).

Successivamente il bagaglio tecnico-scientifico di questa disciplina ha potuto arricchirsi delle conoscenze più recenti nell'ambito del fitness, in modo da aggiornarne la pratica e razionalizzarla.

La diffusione, a partire dagli anni 2000, avviene in Italia soprattutto grazie a internet, tramite la condivisione su Youtube, social network e blog dedicati delle esperienze di allenamento. Negli ultimi anni sono stati realizzati vari eventi e gare in varie città italiane, anche a fiere sportive come RiminiWellness.

Caratteristiche principali[modifica | modifica wikitesto]

Le caratteristiche distintive del calisthenics sono la possibilità di essere praticato con l'ausilio di pochissima o nulla attrezzatura e di essere adattabile progressivamente a qualsiasi livello atletico. Questo ha portato alla formazione di numerosi gruppi di sportivi amatoriali che si allenano all'aperto nelle spiagge o nei parchi cittadini, usufruendo di strutture pubbliche (Street workout).

La calistenia può essere divisa in due rami:

  • Potenziamento della forza: esercizi basati sul potenziamento della forza e sul miglioramento del fisico. Esempi sono i piegamenti, le trazioni alla sbarra, i muscle-up.
  • Allenamento dinamico: esercizi spesso basati su movimenti molto veloci, come i 360. Di solito gli esercizi dinamici sono delle varianti di quello del primo ramo come lo "swing 360" (una trazione preceduta da uno "swing" col fine di girare di 360° quando si è in aria) o i "piegamenti pliometrici".

Di solito viene prima allenato il primo ramo come fine di aver la forza necessaria per eseguire i movimenti dinamici del secondo ramo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]