Hébertismo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'hébertismo (in francese hébertisme) è una filosofia di vita sviluppata da Georges Hébert all'inizio del Novecento basata sul Metodo Naturale di Educazione Fisica, Virile e Morale (in francese Méthode Naturelle o MN) e focalizzata sull'ottenimento di uno «sviluppo fisico completo attraverso un ritorno ragionato alle condizioni naturali di vita».

Per tale sviluppo fisico, ma nello stesso tempo mentale e spirituale, (il cui motto è «Essere forti per essere utili») Hébert individuò le dieci famiglie di esercizi naturali che l'essere umano dovrebbe padroneggiare:

  1. Arrampicata
  2. Corsa
  3. Equilibrio
  4. Lancio
  5. Lotta e Difesa
  6. Marcia
  7. Quadrupedia
  8. Salto
  9. Sollevamento e Trasporto
  10. Nuoto

L'hébertismo è stato adottato dallo scautismo (che ha nella cura della salute e della forza fisica uno dei quattro punti fondamentali di educazione dei ragazzi), prima in Francia e in Belgio, e successivamente anche in Italia nel 1949 grazie al belga Jean Hendrickx.

Attualmente l'hébertismo è ancora praticato in alcuni paesi europei quali Germania, Belgio, Spagna e Italia (dove nel 2016 è nata un'associazione sportiva dedicata), sia all'interno del movimento scout che come attività sportiva.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Hébertismo e scoutismo, Cesare Bedoni, ed. Nuova Coletti, 1985, ISBN 88-7826-908-5
  • In forma con l'hébertismo, Cesare Bedoni, ed. Nuova Fiordaliso, Roma, 1993, ISBN 88-8054-203-6
  • Essere forti per essere utili. Il metodo naturale di educazione fisica di Georges Hébert e sua applicazione nello scautismo, Cesare Bedoni, ed. Nuova Fiordaliso, 2004, ISBN 88-8054-768-2
  • (FR) L'éducation physique ou l'entraînement complet par la méthode naturelle, Georges Hébert, Librairie Vuibert, Parigi, 1912
  • (FR) La culture virile et les devoirs physiques de l'officier combattant, Georges Hébert, Libairie Vuilbert, Parigi, 1913
  • (FR) Le sport contre l'éducation physique, Georges Hébert, Librairie Vuibert, Parigi, 1946, 4ª edizione
  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport