Archivi federali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Bundesarchiv)
Archivi federali tedeschi
Bundesarchiv-Logo it.svg
Tipo Archivio di stato
Data fondazione 1946
Indirizzo Coblenza, Renania-Palatinato
Direttore Hartmut Weber
Sito bundesarchiv.de
Karl Bruchmann (Direttore degli Archivi nazionali tedeschi dal 1961 al 1967)

Gli Archivi federali tedeschi (in tedesco Deutsches Bundesarchiv o abbreviato BArch) sono l'istituzione degli archivi di Stato della Germania. Fu istituita nella sua attuale sede di Coblenza nel 1952.

Ereditò i materiali che appartenevano al Reichsarchiv (archivio del Reich) dopo la seconda guerra mondiale, ma per i primi decenni solo per quanto riguardava la Germania Occidentale.

Le parti relative alla Germania Orientale, dunque della DDR, andarono invece al Deutsches Zentralarchiv, per confluire successivamente nel Bundesarchiv ai tempi della riunificazione tedesca.

Il 6 dicembre 2008 l'archivio donò 100.000 foto all'enciclopedia in rete Wikipedia.[1]

Direttori dal 1952[modifica | modifica sorgente]

  • Georg Winter (Director of the German Federal Archives, 1952–1960)
  • Karl Bruchmann (Director of the German Federal Archives, 1961–1967)
  • Wolfgang A. Mommsen (President of the German Federal Archives, 1967–1972)
  • Hans Booms (President of the German Federal Archives, 1972–1989)
  • Friedrich Kahlenberg (President of the German Federal Archives, 1989–1999)
  • Hartmut Weber (President of the German Federal Archives, 1999-present)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Wikipedia Receives German Pictorial History, Deutsche Welle, 6 dicembre 2008. URL consultato il 14 dicembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]