Bruce Alan Wallace

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
B. Alan Wallace, Padma Samten, Marlene Rossi Severino Nobre e Roberto Lúcio Vieira de Souza, Universidade Federal do Rio Grande do Sul, 2009

Bruce Alan Wallace (Pasadena, 1950) è uno scrittore statunitense esperto di buddismo tibetano.

La sua opera è principalmente orientata all'investigazione delle modalità scientifiche, filosofiche e contemplative orientali e alla loro comparazione con quelle occidentali, spaziando dalla fisica quantistica al Buddhismo tibetano.[1] Wallace è il fondatore del Santa Barbara Insitute for Consciousness Studies in California.[2]

Primi anni, studi e ordinazione[modifica | modifica wikitesto]

B. Alan Wallace è nato a Pasadena in una famiglia protestante. Suo padre è un teologo battista. Intorno ai 13 anni, influenzato dal suo insegnante di scienze, ha sviluppato una passione per le scienze naturali ed in particolare l'ecologia. A 18 anni si è iscritto alla University of California, San Diego. Nel 1970 Wallace ha iniziato i suoi studi di lingua tibetana e di buddismo tibetano all'Università di Göttingen in Germania, proseguendo in seguito gli studi a Dharamsala, in India, dove è stato ordinato monaco buddista da S.S. il Dalai Lama nel 1975.[3]

Studi superiori e ricerca scientifica[modifica | modifica wikitesto]

Wallace ha continuato i suoi studi ed ha iniziato ad insegnare allo Institute for Higher Tibetan Studies di Mont Pèlerin, in Svizzera, dal 1975 al 1979, per poi dedicare i successivi quattro anni alla meditazione a tempo pieno.[3] Ha partecipato come relatore ed interprete al primo Mind and Life Institute nel 1987, al quale ha continuato a partecipare in tale veste fino al 2009.[4]

Nel 1987, Wallace ha conseguito una laurea in fisica, filosofia della scienza e sanscrito presso l'Amherst College, seguita nel 1995 da un dottorato di ricerca in studi religiosi presso la Stanford University.[5] La sua tesi di dottorato è su La pratica dell'attenzione intenzionalmente sotenuta nel buddismo indo-tibetano.[6] Ha insegnato per quattro anni nel Dipartimento di Studi Religiosi della University of California at Santa Barbara.[7]

Wallace ha fondato il Santa Barbara Institute for Consciousness Studies[8] nel 2003, concepito per integrare lo studio scientifico e contemplativo della coscienza.[9] Wallace e Clifford Saron hanno istituito il progetto Shamatha, che ha testato gli effetti della meditazione buddista su 60 persone impegnate in un ritiro di meditazione in soggiorno residenziale per 3 mesi, con Wallace come istruttore e Saron come direttore di ricerca per lo studio scientifico.[10] I risultati della ricerca in merito agli effetti della meditazione concentrativa sull'attenzione, sulle emozioni, sul benessere e sui biomarkers sono stati pubblicati in molte riviste scientifiche peer-reviewed.[11]

Dal 1976, Wallace ha insegnato una vasta gamma di meditazioni buddiste in tutto il mondo ed è stato interprete di molti eminenti lama tibetani, tra cui S.S. il Dalai Lama, facendo fa ponte tra le forme tradizionali di meditazione buddista e le scienze della mente.[3] A partire dal 2010, Wallace ha condotto una serie di ritiri di 8 settimane per formare gli studenti nelle pratiche meditative di shamatha, i quattro incommensurabili, Vipaśyanā e Dzogchen. Wallace è la forza motivante alla base dello sviluppo del Center for Contemplative Research [12] in Toscana, una comunità di contemplativi e scienziati finalizzata ad integrare l'esperienza meditativa in prima persona con i metodi scientifici in terza persona.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Libri su scienza e buddismo
  • Samatha: insegnamenti tratti da "l'Essenza Vajra" di Düdjom Lingpa. Collana Civiltà dell'Oriente, Ubaldini-Astrolabio, 2017.
  • La mente: dove scienza e spiritualità si incontrano. Co-autore Hodel, B. Edizioni Amrita, 2014.
  • Dimensioni nascoste. UTET, 2012.
  • La mente in Equilibrio: La meditazione nella scienza, nel buddhismo, nel cristianesimo. Edizioni Amrita, 2008.
  • Passi dalla solitudine. Addestrare la mente ad una visione che abbracci il mondo. Collana Civiltà dell'Oriente, Ubaldini-Astrolabio, 1995
  • Meditations of a Buddhist Skeptic: A Manifesto for the Mind Sciences and Contemplative Practice, New York: Columbia University Press, 2011
  • Contemplative Science: Where Buddhism and Neuroscience Converge. New York: Columbia University Press, 2007 (Also published in Portuguese, Korean, and Thai translations)
  • Buddhism and Science: Breaking New Ground. Edited by B. Alan Wallace. New York: Columbia University Press, 2003
  • The Taboo of Subjectivity: Toward a New Science of Consciousness. New York: Oxford University Press, 2000
  • Consciousness at the Crossroads: Conversations with the Dalai Lama on Brain-science and Buddhism. Edited by B. Alan Wallace, Zara Houshmand & Robert B. Livingston. Ithaca: Snow Lion, 1999
  • Choosing Reality: A Buddhist View of Physics and the Mind. Revised edition. Ithaca: Snow Lion Publications, 1996.
Libri sul buddismo tibetano
  • Sognarsi sveglio: Yoga tibetano del sogno & sogno lucido. Edizioni Amrita, 2014.
  • La rivoluzione dell'attenzione: liberare il potere della mente concentrata. Prefazione di Daniel Goleman. Collana Civiltà dell'Oriente, Ubaldini-Astrolabio, 2008 (pubblicato anche in cinese complesso, catalano, tedesco, indonesiano, portoghese, rumeno, cinese, spagnolo e mongolo)
  • Il buddismo come atteggiamento mentale: l'allenamento mentale in sette punti. Collana Civiltà dell'Oriente, Ubaldini-Astrolabio, 2002.
  • I quattro incommensurabili: un cuore senza confini. Collana Civiltà dell'Oriente, Ubaldini-Astrolabio, 2000.
  • La tradizione tibetana dello sviluppo mentale. Coautori Geshe Ngawang Dhargyey e Sherpa Tulku. Collana Civiltà dell'Oriente, Ubaldini-Astrolabio, 1979.
  • Fathoming the Mind: Inquiry and Insight in Dudjom Lingpa's Vajra Essence. Boston: Wisdom Publications, 2018
  • Open Mind: View and Meditation in the Lineage of Lerab Lingpa, Somerville, MA: Wisdom Publications 2017
  • Dudjom Lingpa's Visions of the Great Perfection, Volumes 1-3, Somerville, MA: Wisdom Publications 2015
  • Stilling the Mind: Shamatha Teachings from Dudjom Lingpa's Vajra Essence, Boston: Wisdom Publications, 2011
  • Minding Closely: The Four Applications of Mindfulness, Ithaca, NY: Snow Lion Publications, 2011
  • Genuine Happiness: Meditation as a Path to Fulfillment. Hoboken, NJ: John Wiley & Sons, 2005
  • Balancing the Mind: A Tibetan Buddhist Approach to Refining Attention. Ithaca, NY: Snow Lion Publications, 2005.
  • The Seven-Point Mind Training. Ithaca, NY: Snow Lion Publications, 2004.
  • Tibetan Buddhism From the Ground Up. Boston: Wisdom Publications, 1993
  • Spoken Tibetan. Co-authored with Kerrith McKenzie. Mt. Pèlerin, Switzerland: Center for Higher Tibetan Studies, 1985

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Paulson, Steve (November 27, 2006). "Buddha on the brain". Salon. Retrieved September 4, 2015
  2. ^ "GENUINE HAPPINESS: Meditation as the Path to Fulfillment". Publishers Weekly
  3. ^ a b c Alan Wallace | Awakin Call, su www.awakin.org. URL consultato il 1º agosto 2019.
  4. ^ Mind and Life Dialogues, su mindandlife.org.
  5. ^ Steve Paulson, Atoms and Eden: Conversations on Religion and Science, Oxford University Press, 1º novembre 2010, pp. 145–, ISBN 978-0-19-978150-8.
  6. ^ The Cultivation of Sustained Voluntary Attention in Indo-Tibetan Buddhism (PhD Thesis). PhilPapers. 1995. Retrieved July 19, 2016. The Cultivation of Sustained Voluntary Attention in Indo-Tibetan Buddhism, PhilPapers, 1995. URL consultato il 19 luglio 2016.
  7. ^ Alumni of Stanford's Buddhist Studies Program
  8. ^ Santa Barbara Institute for Consciousness Studies, su sbinstitute.com.
  9. ^ (EN) Louis Komjathy, Contemplative Literature: A Comparative Sourcebook on Meditation and Contemplative Prayer, SUNY Press, 2015, p. 149, ISBN 9781438457079.
  10. ^ "To make a killing in the markets, start meditating". Bloomberg News, by Katherine Burton and Anthony Effinger, via Financial Post, May 29, 2014.
  11. ^ The Saron Lab, su saronlab.ucdavis.edu.
  12. ^ (EN) Center for Contemplative Research, su centerforcontemplativeresearch.org. URL consultato il 5 agosto 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN41851723 · ISNI (EN0000 0001 0891 0269 · SBN IT\ICCU\BVEV\036682 · LCCN (ENn79143386 · GND (DE121659054 · BNF (FRcb12016429x (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n79143386
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie