Brigitte Auber

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Brigitte Auber, pseudonimo di Brigitte Cahen de Labzac (Parigi, 27 aprile 1925), è un'attrice francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo l'esordio cinematografico nel 1947, il regista Jacques Becker le affidò il ruolo di Thérèse nel film Le sedicenni (1949), che ebbe un grande successo di pubblico e lanciò anche altri giovani attori come Daniel Gélin, Maurice Ronet e Pierre Mondy, diventando una sorta di manifesto in cui si identificò la nuova generazione francese[1]. Tra gli altri ruoli da lei interpreti, quello di Denise Lambert nel drammatico Sotto il cielo di Parigi (1951), per la regia di Julien Duvivier.

Brigitte Auber è nota inoltre per il ruolo di Danielle Foussard nel film Caccia al ladro (1955) di Alfred Hitchcock, nel quale fu antagonista di Cary Grant e Grace Kelly.

Nel 1970 interpretò il ruolo di Françoise de Mettray adulta nella miniserie televisiva Mauregarde di Claude de Givray. Lo stesso personaggio, ma in età giovanile, venne impersonato nella stessa serie da Claude Jade, altra attrice francese ad essere stata precedentemente diretta da Alfred Hitchcock nel film Topaz (1969).

Nel 1998 la Auber apparve nel film in costume La maschera di ferro di Randall Wallace, interpretando il breve ruolo della dama di compagnia della regina madre.

È stata una delle celebrità femminili firmatarie del Manifesto delle 343, dichiarazione firmata da 343 donne francesi che ammettevano di aver avuto un aborto, e che apparve sulla rivista francese Le Nouvel Observateur il 5 aprile 1971[2].

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pierre Mondy, La cage aux souvenirs, Plon, 2006. pag. 51
  2. ^ Le "Manifeste des 343 salopes" paru dans le Nouvel Obs en 1971 - 27 novembre 2007 - L'Obs

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN203154876 · ISNI (EN0000 0003 5807 5112 · LCCN (ENno2008059366 · GND (DE110626374X · BNF (FRcb14659598w (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2008059366
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie