Brigate Verdi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Brigate verdi
Titolo originaleBrigade verte
PaeseFrancia
Anno1985
Formatoserie TV
Genereavventura
Stagioni1
Episodi8
Durata52 min (episodio)
Lingua originalefrancese
Rapporto1,33 : 1
Crediti
Interpreti e personaggi
MusicheRobert Viger
Casa di produzioneFrance 3, Sotel, Südwestfunk, Telfrance
Prima visione
Dal16 agosto 1985
Al1985
Rete televisivaFrance 3

Brigate verdi (Brigade verte) è una serie televisiva francese in 8 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di una sola stagione nel 1985.

È una serie d'avventura incentrata sui casi affrontati dalla squadra speciale delle Brigate Verdi, un team specializzato nel combattere i reati contro la natura e l'ecologia (frodi alimentari, traffico di animali e di rifiuti, ecc.). A capo della squadra vi è il commissario Marc-Antoine Amourdedieu. È basata su un romanzo di Gérard Nery.[1]

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu prodotta da France 3, Sotel, Südwestfunk e Telfrance.[2]

Registi[modifica | modifica wikitesto]

Tra i registi sono accreditati:[3]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu trasmessa in Francia dal 16 agosto 1985 al 1985[4] sulla rete televisiva France 3.[2] In Italia è stata trasmessa con il titolo Brigate verdi.[1]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV Francia
Prima stagione 8 1985

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Brigate verdi - MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 24 maggio 2012.
  2. ^ a b Brigate verdi - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione, su imdb.com. URL consultato il 24 maggio 2012.
  3. ^ Brigate verdi - IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 24 maggio 2012.
  4. ^ Brigate verdi - IMDb - Elenco degli episodi, su imdb.com. URL consultato il 24 maggio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione