Leonardo Mura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Bonfiglio Mura)
Jump to navigation Jump to search
Bonfiglio Mura O.S.M.
arcivescovo della Chiesa cattolica
ArchbishopPallium PioM.svg
 
Incarichi ricopertiArcivescovo di Oristano
 
Nato6 agosto 1810 a Cuglieri
Ordinato presbitero3 marzo 1833
Consacrato arcivescovo20 aprile 1879
Deceduto18 luglio 1882 a Cuglieri
 

Leonardo Mura, in religione Bonfiglio Mura[1] (Cuglieri, 6 agosto 1810Cuglieri, 18 luglio 1882), è stato un arcivescovo cattolico e teologo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Cuglieri il 6 agosto 1810. A soli 15 anni decise di entrare a far parte dell'Ordine dei Servi di Maria nel convento di S. Antonio a Sassari. Nel 1827 venne inviato a proseguire la formazione presso il convento della Santissima Annunziata di Firenze, dove prese il nome di "Bonfiglio". Da Firenze fu quindi mandato a Genova, poi a Torino, dove venne ordinato presbitero nel 1833. In quell'anno, venne mandato a Roma, presso il "Collegio Gandavense" nel convento di San Marcello, dove conseguì il grado di baccelliere in teologia. Tornò a Sassari come lettore di filosofia, e qui si laureò in teologia.

Divenne priore del convento di Bologna, reggente del collegio di San Marcello a Roma, procuratore a Napoli, professore di diritto all'Università di Perugia e rettore della stessa università dal 1854 al 1858. Dal 1860 al 1870 fu rettore magnifico all'Università la Sapienza di Roma.

Costretto a fuggire da Roma a causa della Breccia di Porta Pia (1870), si rifugiò a Cuglieri, dove rimase otto anni. In seguito si recò a Cagliari dove tenne un corso di diritto naturale nel seminario della città. Leone XIII nel 1879 lo nominò arcivescovo di Oristano.

Bonfiglio Mura morì a Cuglieri il 18 luglio 1882 e dopo venti anni le sue ossa vennero traslate dal cimitero cuglieritano e riposte con solenni onoranze in un mausoleo marmoreo nella basilica di Santa Maria della Neve[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "MURA, Leonardo (in religione Bonfiglio)"Come da lemma in Dizionario Biografico degli Italiani [1]
  2. ^ Angotzi, Antonio Giuseppe, Relazione delle solenni funebri onoranze tributate il primo ottobre 1902 a mons. Bonfiglio Mura, arcivescovo d'Oristano, nella chiesa dell'insigne collegiata di Santa Maria della neve in Cuglieri, Bosa, Tipografia vescovile, 1903, pp. 21, 23.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Leonardo Mura, in Dizionario biografico degli italiani, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0000 6257 4852