BlaQKout

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
BlaQKout
ArtistaDJ Quik, Kurupt
Tipo albumStudio
Pubblicazione9 giugno 2009
Durata41:59
Dischi1
Tracce13
GenereHip hop[1]
West Coast hip hop[1]
Gangsta rap[1]
Hardcore hip hop[1]
EtichettaMad Science, Fontana, Universal
ProduttoreDJ Quik (esec.), Kurupt (esec.), Terrace Martin
Registrazione2008-2009
DJ Quik - cronologia
Album precedente
(2005)
Album successivo
(2011)
- cronologia
Album successivo
(2010)

Blaqkout (stilizzato in BlaQKout) è il primo album collaborativo del rapper e produttore hip hop statunitense DJ Quik e del rapper statunitense Kurupt. L'album è stato pubblicato per la Mad Science Recordings di DJ Quik, con distribuzione Fontana/Universal, il 9 giugno 2009 e contiene 13 tracce, tutte prodotte da DJ Quik, più una bonus track disponibile solo su iTunes.

Il 27 aprile 2009 è stato girato il video di "9X's Outta 10". Successivamente è stato pubblicato anche il video di "Do You Know". È stato poi pubblicato il terzo video dell'album "Hey Playa! (Moroccan Blues)".

L'album, che «raduna due leggende dell'hip hop californiano»,[2] debutta al numero 61 della Billboard 200, vendendo poco meno di 10 mila copie nella sua prima settimana di vendite.[3] Su Metacritic l'album ottiene un punteggio di 83/100 basato su 8 recensioni.[4]

Ricezione[modifica | modifica wikitesto]

Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic 3.5/5 stelle[1]
The A.V. Club B+[5]
The Boston Phoenix 4/4 stelle[6]
HipHopDX.com 3.5/5 stelle[2]
Pitchfork Media 8.2/10 stelle[4]
RapReviews.com 8.5/10 stelle[4][7]
Robert Christgau "taglio"[8]
Vibe 4/5 stelle[4][9]

Generalmente apprezzato dalla critica, l'autore musicale David Jeffries di Allmusic lo paragona all'album collaborativo di Method Man e Redman,[1] a cui si ispira il titolo dell'album, mentre il Boston Phoenix lo considera come «un sinfonico mini-capolavoro».[4]

È particolarmente elogiata la produzione di DJ Quik[1][4][7] piuttosto che i testi, definiti «non aggressivi»[2] e che secondo The A.V. Club, «non vinceranno un premio per l'originalità».[4] Secondo Emanuel Wallace di RapReviews «nessuno dei due artisti delude nell'album e Quik continua a progredire e a oltrepassare i confini dell'hip-hop tradizionale della West Coast.»[7]

Performance commerciale e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

L'album vende 8.800 copie nella sua prima settimana,[3] scendendo a 3 mila copie nella seconda.[10] Al 24 aprile del 2012, Blaqkout ha venduto 30.000 negli Stati Uniti d'America.[11] L'album entra nella top ten tra gli album indipendenti e tra quelli rap, fermandosi all'undicesimo posto nella chart dedicata ai prodotti hip hop/R&B.

Blaqkout è inserito in diverse liste dei migliori album del 2009, tra cui quella di Rhapsody[12] e quella di Pitchfork.[13]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Musiche di DJ Quik, Terrace Martin (co-prod. traccia 11)..

  1. BlaQKout – 3:01 (testo: David Blake, Ricardo Brown)
  2. Cream N Ya Panties (featuring Tre Mak) – 4:05 (testo: Blake, Brown, Cole)
  3. Do You Know – 3:28 (testo: Blake, Brown, Nellee Hooper, Simon Law, Timothy Christian Riley, Trevor Romeo, Raphael Saadiq, Caron Wheeler, D'wayne Wiggins)
  4. Whatcha Wan Do (featuring Problem & Yo-Yo) – 3:33 (testo: Blake, Brown, Jason Martin, Yolanda Whittaker)
  5. Ohh! – 3:15 (testo: Blake, Brown)
  6. Fuck Y'all (featuring Puff Johnson) – 3:14 (testo: Blake, Brown, Ewanya Johnson)
  7. Hey Playa (Moroccan Blues) – 4:21 (testo: Blake, Brown)
  8. Exodus – 3:02 (testo: Blake, Brown)
  9. 9x's Outta 10 – 2:55 (testo: Blake, Brown)
  10. Jupiter's Critic & the Mind of Mars – 2:28 (testo: Blake, Brown)
  11. The Appeal – 3:37 (testo: Blake, Brown, Terrace Martin)
  12. Problem: The B Stands for Beautiful – 1:20 (testo: Blake, Brown, Martin)
  13. Whatcha Wan Do (Alternative Version) (featuring Problem & Yo-Yo) – 3:34 (testo: Blake, Brown, Martin, Whittaker)

Durata totale: 41:53

Traccia bonus disponibile su iTunes
  1. Bees To The Honey – 3:58 (testo: Blake, Brown)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2009) Posizione
massima
Stati Uniti[14] 61
US Independent Albums[15] 9
US Top Rap Albums[16] 6
US Top R&B/Hip-Hop Albums[17] 11

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g (EN) allmusic.com - BlaQKout, su allmusic.com. URL consultato il 26 dicembre 2009.
  2. ^ a b c (EN) 2009
  3. ^ a b (EN) Hip Hop Album Sales: The Week Ending 6/14/2009, su hiphopdx.com.
  4. ^ a b c d e f g (EN) Blaqkout Reviews - Metacritic
  5. ^ (EN) 2009, avclub.com.
  6. ^ (EN) 2009
  7. ^ a b c (EN) 2009
  8. ^ (EN) 2009
  9. ^ (EN) 2009
  10. ^ (EN) hiphopdx.com
  11. ^ (EN) complex.com.
  12. ^ (EN) The 25 Best Albums of 2009 Archiviato il January 15, 2010 Data nell'URL non combaciante: 15 gennaio 2010 in Internet Archive.
  13. ^ (EN) Top 50 Albums of 2009, pitchfork.com.
  14. ^ (EN) Billboard 200, billboard.com.
  15. ^ (EN) Independent Albums, billboard.com.
  16. ^ (EN) Top Rap Albums, billboard.com.
  17. ^ (EN) Top R&B/Hip-Hop Albums, billboard.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]