Bisteccheria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Una insegna della "Valle's Steak House", catena di bisteccherie diffusa nella costa orientale degli Stati Uniti.

Una bisteccheria è un ristorante specializzato in bistecche e carne alla griglia; seppure d'abitudine vi si servono bistecche di bovino e suino, è possibile ordinare tagli di ovino, pollame e selvaggina (in genere, con verdure o patate arrosto a guarnire ogni vivanda).

Origine del termine[modifica | modifica wikitesto]

Neologismo di recente coniazione, la parola bisteccheria deriva dall'aggiunta del suffisso -eria – indicante nomi di negozi, laboratori e attività commerciali[1][2] – al sostantivo bistecca (adattamento dell'inglese beefsteak). Di fatto bisteccheria, benché non ancora registrato nei dizionari bilingui (cfr. il Ragazzini 2019), ben si presta quale traducente dell'inglese steakhouse.

La bisteccheria francese "L'Entrecôte" nell'arrondissement di Saint-Germain a Parigi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ -eria, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 26 aprile 2017.
  2. ^ -teca, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 26 aprile 2017.
Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina