Berghain

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'edificio che ospita il Berghain

Berghain è un famoso club techno di Berlino, così chiamato per la sua posizione al confine tra i quartieri Kreuzberg e Friedrichshain.

È considerato uno dei club underground più importanti al mondo[1][2][3]. L'influente[3][4] rivista techno inglese Dj Magazine ha eletto il Berghain come miglior club del mondo[3][4] nel 2009.

Situato nei pressi della stazione Ostbahnhof, è ospitato all'interno dei locali di una ex centrale elettrica di Berlino Est. Conosciuto in precedenza con i nomi Ostgut e Snax (un locale gay-fetish esistito dal 1998 al 2003[4]), il Berghain ha aperto ufficialmente nel 2004.

La sala principale, il Berghain, è alta 18 metri e può ospitare fino a 1.500 persone[4]. La programmazione ruota esclusivamente intorno alla techno e ai suoni industriali più scuri. La sala al piano superiore è denominata "Panorama Bar"[3][4], e i dj che vi suonano propongono un'elettronica più sperimentale ed eclettica, dalla house al garage fino alle contaminazioni contemporanee.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Danilo Taino, La superdiscoteca dei poveri ma sexy, in Corriere della Sera, 16 ottobre 2010. URL consultato il 27-1-2011 (archiviato dall'url originale il pre 1/1/2016).
  2. ^ Andrea Pomini, Craig & Mills, Club To Club entra nel vivo, in La Repubblica, 6 novembre 2009. URL consultato il 27-1-2011.
  3. ^ a b c d Graffiti da Berlino, Corriere della Sera. URL consultato il 27-1-2011.
  4. ^ a b c d e Berghain: il miglior techno-club al mondo!, Excite. URL consultato il 27-1-2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Sito ufficiale, berghain.de. URL consultato il 27-1-2011.