Berengario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Berengaria)
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Berengario (disambigua).

Berengario è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

  • Maschili: Beringhiero[1]
  • Femminili: Berengaria[1], Beringhiera[1]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Continua il nome germanico Beringar, composto da bern (o beran, bero, "orso") e gar (o gaira, "lancia")[1][2][6][7][8]; il suo significato complessivo può essere interpretato come "orso con la lancia" o "lancia dell'orso"[2][8] (tipici kenning germanici per indicare un guerriero valoroso[8]).

Oggi sostanzialmente inutilizzato, questo nome giunse in Italia tramite i Longobardi[1], diffondendosi anche grazie alla fama dei due re d'Italia che lo portarono[2]. Di tradizione visigota è invece la forma Beringhiero, adattato dal catalano Berenguer che è talvolta utilizzato nella zona di Alghero[1].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico può essere festeggiato il 26 maggio in memoria di san Berengario, monaco a Saint-Papoul presso Tolosa[4][9][10]. Vi sono poi numerosi beati mercedari con questo nome, festeggiati nei giorni 13 febbraio, 13 marzo, 12 agosto, 20 ottobre, 30 novembre e 2 e 19 dicembre[9].

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Bérenger[modifica | modifica wikitesto]

Variante Berenguer[modifica | modifica wikitesto]

Variante femminile Berengaria[modifica | modifica wikitesto]

Variante femminile Berenguela[modifica | modifica wikitesto]

  • Berenguela di Castiglia, duchessa consorte di Svevia, regina consorte di León, reggente e poi regina di Castiglia
  • Berenguela di León, principessa di Castiglia e León e imperatrice consorte di Costantinopoli

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h La Stella T., p. 63.
  2. ^ a b c d Galgani, p. 179.
  3. ^ Accademia della Crusca, p. 607.
  4. ^ a b c d e f g Albaigès i Olivart, p. 58.
  5. ^ a b (EN) Berengaria, su Behind the Name. URL consultato il 7 novembre 2015.
  6. ^ a b c d e f g h i Förstemann, coll. 229-230, 471.
  7. ^ a b (EN) Berengar, su Behind the Name. URL consultato il 7 novembre 2015.
  8. ^ a b c Burgio, p. 89.
  9. ^ a b Santi e beati di nome Berengario, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 7 novembre 2015.
  10. ^ (EN) Blessed Berengar of Saint-Papoul, su CatholicSaints.Info. URL consultato l'8 novembre 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi