Bartel Leendert van der Waerden

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Bartel Leendert van der Waerden (Amsterdam, 2 febbraio 1903Zurigo, 12 gennaio 1996) è stato un matematico olandese.

Algebrista, allievo di Emmy Noether a Göttingen, è autore di uno dei primi manuali di algebra astratta nell'indirizzo moderno che oggi conosciamo, redatto sulla base del lavoro svolto da Emmy Noether, David Hilbert, Richard Dedekind ed Emil Artin. Collega di Werner Heisenberg, da questi fu stimolato ad approfondire alcuni aspetti matematici della meccanica quantistica. È stato inoltre un valido studioso di storia della scienza.

Alcune opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Moderne Algebra, 2 voll., Julius Springer, Berlin, 1930-31.
  • Die Gruppentheoretische Methode in der Quantenmechanik, Julius Springer, Berlin, 1932.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN95163036 · LCCN: (ENn50023976 · ISNI: (EN0000 0001 0927 2123 · GND: (DE119089181 · BNF: (FRcb120611784 (data)