Barbertonite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Barbertonite
Classificazione Strunz (ed. 10)5.DA.45
Formula chimicaMg6Cr2(CO3)(OH)16·4(H2O)
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallinodimetrico
Sistema cristallinoesagonale
Classe di simmetriadiesagonale bipiramidale
Parametri di cellaa=6,17, c=15,52, Z=1, V=511,67
Gruppo puntuale6/m 2/m 2/m
Gruppo spazialeP 63/mmc
Proprietà fisiche
Densità2,1 g/cm³
Durezza (Mohs)1½-2
Sfaldaturaperfetta secondo {001}
Fratturaflessibile
Colorevioletto, rosa, rosa violetto
Lucentezzaperlacea
Opacitàda trasparente a traslucida
Strisciobianco
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce – Minerale

La barbertonite è un minerale il cui nome deriva dalla località di ritrovamento nel distretto di Barberton, Transvaal, Sudafrica. Nel 2011 ulteriori analisi hanno appurato che la barbertonite è un politipo della stichtite pertanto è stata discreditata dall'International Mineralogical Association.[1]

Abito cristallino[modifica | modifica wikitesto]

Origine e giacitura[modifica | modifica wikitesto]

La barbertonite è frutto dell'alterazione della cromite nella serpentinite.

Forma in cui si presenta in natura[modifica | modifica wikitesto]

La barbertonite si presenta in cristalli appiattiti secondo {0001} oppure in masse di fibre contorte.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ S.J. Mills, Christy, A.G., Génin, J.-M.R., Kameda, T., Colombo, F., Nomenclature of the hydrotalcite supergroup: natural layered double hydroxides, in Mineralogical Magazine, vol. 76, 2012, pp. 1289-1336.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia