Banche Popolari Unite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Banche Popolari Unite
Logo
StatoItalia Italia
Fondazione1º luglio 2003 a Bergamo
Fondata daBanca Popolare di Bergamo
Banca Popolare Commercio e Industria.
Chiusura1º aprile 2007 (assieme alla Banca Lombarda confluisce in UBI Banca)
Sede principaleBergamo
SettoreBancario
Prodottiservizi bancari
Dipendenti14.825
La sede storica della Banca Popolare di Bergamo

Banche Popolari Unite (BPU Banca) era il settimo gruppo bancario italiano, primo tra le banche popolari, con oltre 3 milioni di clienti, un totale attivo di 64 miliardi di euro, 1.184 sportelli, e 14.825 dipendenti. La sede sociale era a Bergamo.[1]

Dal 1º aprile 2007 si è fusa con la Banca Lombarda dando vita a UBI Banca.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Banche Popolari Unite era stata costituita il 1º luglio 2003 a seguito della fusione dei gruppi Banca Popolare di Bergamo e Banca Popolare Commercio e Industria.[1]

Principali società[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Nasce Banche Popolari Unite, su ecodibergamo.it, 6 febbraio 2003. URL consultato il 23 maggio 2018.
  2. ^ Progetto di fusione per incorporazione tra Banche Popolari Unite e Banca Lombarda (PDF), su ubibanca.it, 19 gennaio 2007. URL consultato il 23 maggio 2018.