Balthasar Permoser

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Balthasar Permoser

Balthasar Permoser (Kammer bei Waging, 13 agosto 1651Dresda, 20 febbraio 1732) è stato uno scultore tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la sua formazione a Salisburgo e Vienna nel 1670 e una prima attività in Baviera, trascorse un lungo periodo in Italia (1675-1689) soggiornando a Genova, Firenze e Roma, dove entrò in contatto con Gianlorenzo Bernini e Pietro da Cortona.

La fontana Nymphenbad, nello Zwinger di Dresda

Nel 1689 venne nominato scultore di corte a Dresda, dove iniziò una lunga attività per la corte di Sassonia, interrotta da viaggi in Italia, Salisburgo, Vienna e Berlino. Fedele seguace del Bernini, si interessò a ritmi estrosi e bizzarri e si aprì a soluzioni scenografiche e ambientali: ne è chiaro esempio il giardino dello Zwinger a Dresda (il suo capolavoro) in cui l'ornamentazione statuaria si fonde perfettamente con le architetture di Matthäus Daniel Pöppelmann.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN3263268 · LCCN: (ENnr2002025665 · ISNI: (EN0000 0001 2208 3124 · GND: (DE118592769 · ULAN: (EN500006029 · CERL: cnp00396078
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie