Balletto Mariinskij

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Balletto Mariinskij
Krasavitsa.jpg
Carlotta Brianza e Pavel Gerdt nel 1890 durante la prima de La bella addormentata
Informazioni generali
Nomi precedenti
    • Balletto imperiale russo
    • Balletto sovietico
    • Balletto Kirov
Fondazionecirca 1740
Sede principaleTeatro Mariinskij
Theatre Square 1
San Pietroburgo
Russia
Sito webwww.mariinsky.ru/en
Staff artistico
Direttore artisticoValerij Abisalovič Gergiev
(Teatro Mariinskij)
Vicedirettore
  • Jurij Fateev
  • Tat'jana Bessarabova (assistente)
Direttore Troupe di RiservaAndrej Bugaev
Altro
Società madreTeatro Mariinskij
Scuole associateAccademia di balletto Vaganova
Formazione
  • Principale
  • Primo Solista
  • Secondo Solista
  • Principale Artista Personaggio
  • Corifeo
  • Corpo di Ballo
  • Troupe di Riserva

Il Corpo di ballo del teatro Mariinskij (in russo: Балетная труппа Мариинского театра?, Baletnaja truppa Mariinskogo teatra), più sinteticamente balletto Mariinskij, affiliato al Teatro Mariinskij di San Pietroburgo, è una della più famose compagnie di balletto della storia. La compagnia era anche conosciuta come Balletto Imperiale negli anni prima del 1900.

In seguito all'assassinio di Sergej Kirov, nel 1934, la compagnia fu rinominata Kirov Ballet, ma riconvertita al nome originale nel 1991 dopo la caduta del comunismo. La compagnia di balletto ha conservato comunque il nome Kirov con il quale era conosciuta in tutto il mondo.

Pertanto oggi esistono:

  • The Kirov Ballet of the Mariinsky Theatre (il nome Kirov viene però usato solamente in tournée fuori della Russia)
  • The Mariinsky Theatre (che dispone di propria orchestra, cantanti lirici, balletto, accademia di formazione giovani artisti oltre a tutti i reparti interni e servizi inerenti alle necessità di un grande teatro (scenografie, sartorie, tecnici, ecc.)
Balletto Mariinskij - "La Bayadère" - 1900

Ballerini celebri[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN151993742 · ISNI (EN0000 0001 2322 6369 · WorldCat Identities (EN151993742