Baldo Angelo Abati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Baldo Angelo Abati, latinizzato in Baldus Angelus Abbatius (Gubbio, ... – seconda metà del XVI secolo), è stato un biologo, medico e fisico italiano, archiatra personale del Duca d'Urbino Francesco Maria II della Rovere. Conseguì l' abilitazione sia come biologo, che come medico e fisico.

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Baldi Angeli Abbatii medici physici Eugubini De admirabili viperae natura, et de mirificis eiusdem facultatibus liber. - Vrbini: apud Bartholomaeum Ragusium, 1589
  • Opus discussarum concertationum praeclarum, de rebus, verbis, & sententijs controuersis, ex omnibus fere scriptoribus, libri XV. - Pisauri: apud Hieronymum Concordiam, 1594.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • U. Ceccarelli, G. Rialdi, Il trattato « De admirabili viperae natura et de mirificis eiusdem facultatibus » del Ubaldangelo Abbati, articolo pubblicato in Rivista di storia della medicina, lug-dic 1965, pagg. 177-185
  • Peter K. Knoefel, Abati's work on the amazing nature of the viper and its miraculous powers, articolo pubblicato nella rivista Toxicon, Pergamon Press, 1991, pagg. 301-309

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 189070892