Baia della Bajdarata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Baia della Bajdarata
Baydarata Bay.PNG
Parte di Mare di Kara
Stato Russia Russia
Circondario federale Urali
Soggetto federale Circondario autonomo Jamalo-Nenec
Rajon Priural'skij e Jamalskij
Coordinate 69°00′N 67°30′E / 69°N 67.5°E69; 67.5Coordinate: 69°00′N 67°30′E / 69°N 67.5°E69; 67.5
Dimensioni
Lunghezza 180 km
Larghezza 78 km
Profondità massima 20 m
Idrografia
Immissari principali Kara, Bajdarata
Ghiacciato da ottobre a giugno
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Baia della Bajdarata
Baia della Bajdarata

La baia Bajdarackaja o baia della Bajdarata (in russo Байдарацкая губа, Bajdarackaja guba) è una grande insenatura nella parte meridionale del mare di Kara, in Russia. Si trova nel territorio del Circondario autonomo Jamalo-Nenec, nel Circondario federale degli Urali. Il golfo prende il nome dal fiume Bajdarata, che vi sfocia all'estremità meridionale.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La baia è compresa fra le penisola di Jugor (Югорский полуостров), ad ovest, e quella di Jamal a est; si allunga in direzione prevalentemente nord-sud per circa 180 km ed è larga all'imboccatura 78 km. La profondità massima dell'acqua è di 20 m. Da ottobre a giugno è quasi completamente ricoperta di ghiaccio. Le coste sono prevalentemente basse, ricoperte dalla tipica vegetazione della tundra. Oltre alla Bajdarata, nella baia sfociano circa 70 fiumi, tra i quali la Kara, lo Juribej, la Hėjacha. Nella baia ci sono 5 isole: Litke, Ngonjarco, Polumesjac, Levdiev, Torasavėj.

Gran parte della costa della baia è disabitata. Gli unici insediamenti sono: Ust'-Kara, Ust'-Juribej, Yary e Morrasale. Un gasdotto della Gazprom attraversa la baia sul fondale marino verso i ricchi giacimenti della penisola Jamal.

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia