Bagaceratops rozhdestvenskyi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Bagaceratops)
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Bagaceratops rozhdestvenskyi
Bagaceratops.JPG
Cranio di B. rozhdestvenskyi
Stato di conservazione
Fossile
Periodo di fossilizzazione: Cretacico
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Reptilia
Sottoclasse Diapsida
Infraclasse Archosauromorpha
Superordine Dinosauria
Ordine Ornithischia
Sottordine Marginocephalia
Infraordine Ceratopsia
Famiglia Bagaceratopsidae
Genere Bagaceratops
Maryanska and Osmólska, 1975
Specie † B. rozhdestvenskyi
Nomenclatura binomiale
Bagaceratops rozhdestvenskyi
Maryanska and Osmólska, 1975

Bagaceratops rozhdestvenskyi Maryanska and Osmólska, 1975 è un ceratopside vissuto nel Cretaceo superiore (tra Santoniano e Campaniano, 84,9-70,6 milioni di anni fa), i cui resti fossili sono stati rinvenuti nella zona dell'attuale Mongolia.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Bagaceratops significa "piccolo muso fornito di corna", benché in realtà esso non possedesse vere e proprie corna; era invece provvisto di un piccolo collare osseo, dotato di cavità per alleggerirlo, ed una piccola protuberanza ossea sopra il muso che potrebbe essere ciò che rimane di un corno come quello dell'Avaceratops. Il Bagaceratops fu rinvenuto agli inizi degli anni settanta da una spedizione formata da ricercatori mongoli e polacchi; dai resti rinvenuti fu possibile capire che questo dinosauro doveva essere lungo circa 1 metro e piuttosto simile al contemporaneo Protoceratops. Il Bagaceratops era erbivoro, dato che possedeva un becco robusto, caratteristico dei ceratopsidi, ed era privo di denti nella parte anteriore della bocca. Probabilmente il Bagaceratops si difendeva dagli attacchi dei predatori utilizzando il suo collare osseo come un ariete, ma non è escluso che lo utilizzasse anche negli scontri con altri maschi della sua specie.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Bagaceratops rozhdestvenskyi, in Fossilworks. URL consultato il 29 gennaio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]