Avishai Cohen (trombettista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avishai Cohen
Avishai Cohen 2015.jpg
Cohen mentre si esibisce con lo SF Jazz Collective nel 2015
NazionalitàIsraele Israele
GenereJazz
Post-bop
Bebop
Periodo di attività musicale1997 – in attività
Strumentotromba
EtichettaAnzic Records, Fresh Sound
Gruppo attualeSF Jazz Collective, Lemon Juice Quartet
Gruppi precedentiThird World Love
3 Cohens
Triveni
Tea for 3
Sito ufficiale

Avishai Cohen, in ebraico: אבישי כהן? (Tel Aviv, 1978), è un musicista jazz di origine israeliana residente a New York.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Cohen è nato a Tel Aviv, in Israele. È cresciuto in una famiglia di musicisti con i suoi fratelli sassofonisti: la sorella Anat Cohen e il fratello Yuval Cohen (sassofono soprano).[1] All'età di otto anni Avishai chiese a sua madre se poteva cominciare a prendere lezioni di tromba.[1] All'età di dieci anni, Avishai cominciò a suonare con la Rimon Big Band. Ricorda di quel periodo: "Avevo una cassa su cui stavo in piedi".[1] Da adolescente Avishai fece una tournée con l'Orchestra filarmonica d'Israele.[1] Avishai frequentò il Berklee College of Music a Boston.[2] Dopo essersi diplomato a Berklee, passò a vincere il 3º posto nella competizione per tromba jazz di Thelonious Monk nel 1997.[3] Cohen si trasferì poi New York dove cominciò a sviluppare la sua musica a fianco di Jason Lindner e del bassista Omer Avital allo Smalls Jazz Club.[4] Registrò il suo primo album nel 2003 con la Anzic Records. Il titolo dell'album The Trumpet Player ("Il suonatore di tromba") fu scelto per evitare confusione con l'omonimo bassista jazz israeliano Avishai Cohen. Da allora ha registrato con molti celebri artisti jazz come leader del gruppo, co-leader, e compositore[senza fonte]. Ha suonato con parecchi gruppi jazz, che includono musicisti dell'SFJAZZ Collective. Avishai ha dichiarato di essere stato fortemente influenzato da Miles Davis.[3] È sposato e ha due figli.[1]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Come leader[modifica | modifica wikitesto]

  • The Trumpet Player (Fresh Sound, 2003)
  • After the Big Rain (Anzic Records, 2007)
  • Flood (Anzic Records, 2008)
  • Seven (Anzic Records, 2008) (Digital Release Only)
  • Introducing Triveni (Anzic Records, 2010)
  • Triveni II (Anzic Records, 2012)
  • Avishai Cohen's Triveni , «Dark nights» (Anzic Records, 2014)
  • Into The Silence (ECM, 2015)

Third World Love[modifica | modifica wikitesto]

3 Cohens[modifica | modifica wikitesto]

  • Family (Anzic Records, 2011)
  • Braid (Anzic Records, 2007)
  • One (Self, 2003)

Omer Avital[modifica | modifica wikitesto]

Altri gruppi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Abigail Klein Leichman, One family, three world-class jazz musicians, su israel21c.org. URL consultato il 17 agosto 2011.
  2. ^ Matt Collar, Avishai Cohen, su allmusic.com. URL consultato l'11 marzo 2011.
  3. ^ a b D.J. Deluke, Avishai Cohen: Trumpet Trio Makes Strong Mark, su allaboutjazz.com. URL consultato il 4 novembre 2011.
  4. ^ D.J. Deluke, Avishai Cohen: Trumpet Trio Makes Strong Mark, su allaboutjazz.com. URL consultato il 4 novembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN171046587 · ISNI (EN0000 0001 2001 3050 · LCCN (ENno2003113585 · GND (DE1093853263 · BNF (FRcb16508540d (data) · WorldCat Identities (ENno2003-113585