Autobiografia di uno yogi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Autobiografia di uno Yogi
Autobiography-of-a-Yogi.jpg
Autore Paramahansa Yogananda
1ª ed. originale 1946
Genere autobiografia
Lingua originale inglese

Il libro Autobiografia di uno Yogi (Autobiography of a Yogi, 1946) è l'autobiografia dello yogi e guru Paramahansa Yogananda, fondatore della Self-Realization Fellowship e principale attore dell'introduzione del Kriya Yoga in Occidente.

L'Autobiografia, best seller tradotto in diciotto lingue, fu una delle prime opere a mettere in contatto il pubblico occidentale con la filosofia vedica. Oltre a narrare la vita materiale e spirituale di Yogananda, il libro è ricordato per i molti passaggi dedicati all'interpretazione vedica di elementi della cultura ebraica e cristiana (per esempio il Giardino dell'Eden), sia da parte di Yogananda stesso che del suo maestro Sri Yukteswar. Inoltre, vi si narra degli incontri fra Yogananda e numerosi personaggi celebri come Teresa Neumann, la santa Mâ Ananda Moyî, Mohandas Gandhi, Rabindranath Tagore, lo scienziato Luther Burbank (il libro è 'dedicato alla memoria di Luther Burbank, un santo americano'), e il Premio Nobel C. V. Raman.

La Autobiografia fu un testo molto influente, tra l'altro, sulla cultura giovanile degli anni sessanta e settanta. La musica pop e rock lo dimostrano: Yogananda è uno dei personaggi che appaiono sulla copertina di uno degli album simbolo degli anni sessanta, Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band dei Beatles; e proprio ispirandosi alla Autobiografia gli Yes realizzarono una delle loro opere più ambiziose, il concept album Tales from Topographic Oceans.

L'edizione del 1946 di Autobiography of a Yogi in inglese è di pubblico dominio e può essere scaricata da Gutenberg

Nel 2009 la Casa Editrice Astrolabio di Roma ha ristampato l'Autobiografia di uno Yogi in italiano, nuovamente ritradotta dall'ultima pubblicazione della Self-Realization Fellowship. Questa nuova edizione è completa di tutti i materiali aggiunti da Paramahansa Yogananda dopo la prima edizione del 1946 e rispetta le volontà dell'autore riguardo al testo finale.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Edizioni di Autobiografia di uno Yogi disponibili a partire da marzo 2012:

Gratis le edizioni online del 1946 prima edizione:

Ristampe 1946 prima edizione: